Dieta bilanciata aiuta a combattere malanni di stagione

Condividi:

Con l’arrivo dell’inverno una dieta bilanciata e varia può ridurre il rischio di infezioni batteriche, spossatezza, sedentarietà e sbalzi d’umore. A consigliarlo sono gli specialisti in Scienza dell’Alimentazione rammentando che “il nostro sistema immunitario è  la barriera più importante che abbiamo per proteggerci da qualunque tipo di aggressione, ma che per svolgere pienamente le sue funzioni necessita anche di un…

Leggi

Otto ragazzi su 10 passano due mesi all’anno sui social 

Condividi:

Otto ragazzi su 10 tra gli 11 e i 18 anni trascorrono due mesi all’anno sui social network, cioè quattro ore al giorno. Il 52% ha tentato di ridurre il tempo senza riuscirci. Il 33% definisce l’utilizzo che fa dello smartphone “eccessivo”. Sono i dati che emergono dalla ricerca condotta dall’Osservatorio scientifico della no profit ‘Social Warning-Movimento Etico Digitale’, in…

Leggi

Commozione cerebrale: lo yoga può aiutare

Condividi:

I sintomi della commozione cerebrale, come la depressione, possono essere trattati anche attraverso lo yoga e la meditazione. A dirlo è uno studio realizzato dall’Università del Connecticut pubblicato sulla rivista scientifica Applied Psychology: Health and Well-being. Si tratta della prima meta-analisi che esamina l’uso dello yoga, della meditazione e della consapevolezza, ed è stato condotto da Rebecca Acabchuck, fisiologa e…

Leggi

Nasce GeneraLife, il più grande gruppo europeo di centri Pma a guida italiana

Condividi:

In Italia il panorama della Pma (Procreazione mediamente assistita) si arricchisce di una nuova realtà: nasce GeneraLife, il primo gruppo europeo di centri specializzati a guida italiana, che garantirà un percorso di piena sicurezza tutto all’interno del network, senza necessità di ‘viaggi della speranza’ per tentare di diventare genitori. “Secondo i dati del registro del ministero della Salute iberico –…

Leggi

Adolescenti: poco sonno favorisce comportamenti a rischio

Condividi:

(Reuters Health) – Gli adolescenti che dormono poco sono più propensi ad avere comportamenti rischiosi come bere, fumare e avere rapporti sessuali non protetti rispetto ai coetanei che riposano di più durante la notte. È quanto ha osservato una ricerca apparsa su JAMA Pediatrics, condotta su studenti delle scuole superiori americani da un team di ricercatori guidato da Matthew Weaver…

Leggi

Anziani: per ricordare le parole, bisogna fare esercizio fisico

Condividi:

(Reuters Health) – Essere fisicamente in forma aiuta gli anziani ad avere un linguaggio più appropriato rispetto ai coetanei che non svolgono regolare attività fisica. È quanto emerge da un piccolo studio pubblicato da Scientific Reports e coordinato da Katrien Segaert, dell’Università di Birmingham, nel Regno Unito. Lo studio I ricercatori hanno esaminato i risultati ottenuti in diversi esercizi mentali…

Leggi

La clamidia aumenta il rischio di cancro delle ovaie

Condividi:

(Reuters Health) – L’infezione da Chlamydia trachomatis è associata a un aumento del rischio di cancro delle ovaie. A evidenziarlo sono due recenti studi guidati da Britton Trabert, della Division of Cancer Epidemiology and Genetics al National Cancer Institute statunitense. I risultati delle ricerche saranno presentati all’incontro annuale dell’American Association for Cancer Research che si svolgerà il mese prossimo. Gli studi…

Leggi

Gravidanza. Pessario cervicale aiuta a prevenire parto pretermine

Condividi:

(Reuters Health) – Le donne in gravidanza che presentano la cervice accorciata “prematuramente” e utilizzano il pressario cervicale sarebbero a rischio minore di andare incontro a parto pretermine rispetto alle coetanee che ricevono le cure standard. Lo dimostra uno studio italiano coordinato da Gabriele Saccone, dell’Università di Napoli Federico II. I risultati del trial clinico sono stati pubblicati su JAMA. Il pessario…

Leggi

Mondo: entro il 2050 drastica riduzione disponibilità di cibo

Condividi:

Sono allarmanti i dati con i quali si è aperto ieri a Milano il G7 dei Ministri della Salute. Entro il 2050 si prevede una forte riduzione della disponibilità di cibo a livello globale, nonché un netto incremento in tutto il mondo delle morti correlate alla malnutrizione. Produzione di grano e riso Per prima cosa è previsto, infatti, un declino…

Leggi

Un matrimonio felice farebbe bene al cuore

Condividi:

(Reuters Health) – Gli uomini sposati che vedono il rapporto coniugale migliorare negli anni avrebbero cambiamenti positivi anche a livello della loro salute, con una riduzione di alcuni fattori di rischio per le malattie cardiache. È quanto avrebbe evidenziato uno studio coordinato da Ian Bennet-Britton, dell’Università di Bristol. La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Epidemiology & Community Health.…

Leggi

Bimbi che dormono poco a rischio obesità

Condividi:

(Reuters Health) – I bambini che dormono di meno sarebbero a rischio di diventare obesi o sovrappeso e avrebbero anche una maggiore probabilità di consumare bevande e cibi con zuccheri aggiunti. È quanto avrebbe dimostrato uno studio condotto su una popolazione danese, pubblicato sull’International Journal of Obesity e coordinato da Anna Rangan, dell’Università di Sydney, in Australia. Lo studio I ricercatori…

Leggi

Cuore e cervello sempre in salute con 7 semplici regole

Condividi:

Come si può ridurre il rischio di ictus, Alzheimer e demenza  vascolare? Basta mantenere in salute il cuore e il cervello: rispettando 7 semplici regole si può fare. Lo dicono le nuove raccomandazioni pubblicate  dall’American Heart Association e American Stroke Association  sulla rivista Stroke. Cuore e cervello hanno bisogno di un adeguato afflusso di  sangue, che in molte persone viene…

Leggi

Consumo eccessivo carni rosse: +26% di rischio di morte

Condividi:

I consumi di carne tornano nel mirino dei ricercatori. Infatti, il consumo di carne rossa, sia la semplice fettina o bistecca, sia carni più lavorate come salsicce e wurstel, è legato a maggior rischio di morte per nove diverse cause, dal tumore all’ictus. Al contrario il consumo di carni bianche (ad esempio pollame) e pesce sembra ridurre il rischio di…

Leggi

Protezione della pelle: anche se ci regalano creme solari, le usiamo poco e male

Condividi:

(Reuters Health) – Anche se vengono offerte creme solari in omaggio, le persone sono ancora restie a seguire una corretta protezione dari raggi nocivi. Lo ha recentemente dimostrato un esperimento condotto da alcuni ricercatori USA in occasione della Fiera del Minnesota,  un evento che solitamente richiama oltre 1,7 milioni di partecipanti. I ricercatori hanno installato dispenser  gratuiti di creme solari…

Leggi

Al lavoro in bici? Rischio tumori e malattie cardiache si dimezza

Condividi:

(Reuters) – Che mantenersi attivi faccia bene alla salute è risaputo, ma a quantizzare i numeri del benessere su due ruote, questa volta, sono un gruppo di ricercatori inglesi il cui studio è pubblicato sul British Medical Journal. Gli scienziati hanno scoperto che andare in bicicletta al lavoro comporta evidenti benefici, inclusi un rischio inferiore del 45% di sviluppare il…

Leggi

Meno infezioni gengivali per le donne trattate con estrogeni in post-menopausa

Condividi:

(Reuters Heath) – Il 44% in meno di infezioni gengivali se in post-menopausa si cura l’osteoporosi, soprattutto se si assumono terapie a base di estrogeni. È il dato osservato da uno studio brasiliano condotto da Johelle Passos-Soares, della Federal University di Bahia, e colleghi, i cui risultati sono stati pubblicati su Menopause. Lo studio I ricercatori hanno esaminato dati su…

Leggi

Curare le allergie con le mele: al via il progetto “AppleCare”

Condividi:

E’ al via il progetto di ricerca “AppleCare” che ha come obiettivi una terapia immunologica con le mele, individuare le varietà ipoallergeniche e realizzare una banca dati clinica. Allo studio collaborano il Centro di sperimentazione “Laimburg”, il reparto di dermatologia dell’ospedale di Bolzano, l’Istituto di chimica organica dell’Università di Innsbruck e la Clinica universitaria per dermatologia, venereologia e allergologia di…

Leggi