Malattie del fegato: caffè riduce il rischio fino al 70%

Condividi:

Bere caffè può fare male a chi soffre di problemi al fegato? Il nuovo report scientifico elaborato dall’Institute for scientific information on coffee (Isic), in occasione della tavola rotonda che si è svolta a Londra ‘Looking after the liver: coffee, caffeine and lifestyle factors’, non lascia alcun dubbio in proposito. Consumare caffè ha un effetto protettivo sulla salute del fegato,…

Leggi

Adolescenti: smartphone e social ‘rubano’ sonno

Condividi:

Gli adolescenti perdono tante preziose ore di sonno e tendono a dormire meno di 6 ore, il 10% delle notti. A 18 anni il 75% dei ragazzi dorme meno di 8 ore e solo il 3% dorme più di 9 ore. Il loro cervello, più vulnerabile perché in pieno sviluppo, può risentire della carenza cronica di sonno. La corretta maturazione…

Leggi

Tumore al seno: soia e cavolo in aiuto contro effetti collaterali della ‘chemio’

Condividi:

Le donne con tumore al seno sperimentano degli effetti collaterali dovuti ai trattamenti oncologici che possono persistere per mesi o anni. Ad esempio, poiché molti trattamenti progettati per prevenire le recidive del tumore al seno inibiscono la produzione o l’uso di estrogeni, ormoni che possono alimentare la crescita del cancro, le pazienti spesso lamentano vampate di calore e sudorazioni notturne.…

Leggi

Raffreddore? Brodo di pollo efficace come una medicina

Condividi:

Mai dubitare dei rimedi della nonna! Per esempio, il brodo di pollo, famoso tra le nonne di tutto il mondo, una ‘coccola’ nelle fredde giornate invernali, può essere anche una vera e propria ‘medicina’ in caso di raffreddore. Ha infatti un effetto antinfiammatorio, che può alleviare le infezioni delle alte vite respiratorie. A evidenziarlo è uno studio del Nebraska Medical…

Leggi

Riabilitato il formaggio: nuove evidenze su infarto e ictus

Condividi:

Il formaggio è stato a lungo additato come pericoloso per la salute del cuore per il suo contenuto in grassi saturi. Ma studi più recenti lo hanno scagionato. In proposito, secondo quanto suggerisce uno studio di Li-Qiang Qin della Università di Soochow in Cina, pubblicato sul European Journal of Nutrition: mangiare formaggio tutti i giorni (circa 40 grammi al dì)…

Leggi

Allergie alimentari esplodono sulla tavola delle feste

Condividi:

La tavola delle feste, colorata e piena di cose buone, può diventare un pericolo per le molte persone che soffrono di allergie. Le festività, infatti, portano sulle tavole alimenti meno utilizzati usualmente ma che sono le principali cause di allergie alimentari: dalla frutta secca ed esotica, ai crostacei, ai pesci, dai dolci ai molluschi. “Le allergie alimentari sono un problema…

Leggi

Esercizio fisico over 60? Lo smog annulla gli effetti positivi

Condividi:

Le persone che dopo i 60 anni, giustamente, cercano di tenersi in forma con l’esercizio fisico, devono fare molta attenzione allo smog. Inquinamento atmosferico e smog, infatti, sono sempre più dannosi per la salute dell’uomo, tanto da annullare anche gli effetti positivi che l’esercizio fisico ha sull’organismo, in particolare negli ultrasessantenni. A suggerirlo è una ricerca condotta dai ricercatori dell’Imperial…

Leggi

In arrivo il ‘piattoveg’: prime linee guida per dieta vegetariana su base mediterranea

Condividi:

Sono in arrivo le linee guida italiane del ‘piattoveg’ per l’alimentazione vegetariana, appena pubblicate sul Journal of the Academy of nutrition and dietetics. Realizzate sulle orme della dieta mediterranea, sono frutto della collaborazione tra Luciana Baroni, Maurizio Battino e Silvia Goggi. Rappresentano una guida pratica per elaborare diete a base vegetale nutrizionalmente ottimali per l’adulto e la donna in gravidanza…

Leggi

Bimbi e giochi: quando sono troppi limitano la loro creatività

Condividi:

Tra poco sarà Natale. Gran parte dei genitori sta già pensando a quanti e quali giochi regalare ai propri bimbi. Se però si desidera stimolare la creatività dei bambini è meglio non esagerare. Il suggerimento viene da uno studio dell’Università statunitense di Toledo, in Ohio, pubblicato da Infant Behavior and Development, secondo cui con un numero inferiore di oggetti i…

Leggi

Epatite: aumentano i nuovi casi per trattamenti di bellezza

Condividi:

I nuovi casi di epatite C contratti con trattamenti di bellezza sono sempre più frequenti. Manicure, pedicure, rasature dal barbiere, piercing e tatuaggi, sono responsabili del 34% dei casi segnalati nel 2017. Lo segnala il primo bollettino del Sistema Epidemiologico Integrato delle Epatiti Virali Acute-SEIEVA dell’Istituto superiore di sanità. Il dato positivo è che dal 1985 in Italia c’è stato…

Leggi

Festività natalizie a tavola: meglio stare a dieta prima e dopo

Condividi:

Le feste di Natale e Capodanno si avvicinano a grandi passi. E tanti si chiedono cosa succederà a tavola. In famiglia si vive una certa eccitazione ma anche la frenesia dei preparativi per imbandire le tavole delle feste con tutto ciò che di meglio si può trovare nella gastronomia tradizionale italiana. Cappelletti, capponi, capitoni e panettoni, la faranno da padroni.…

Leggi

Dai pediatri un decalogo contro l’obesità: semplici regole da seguire tutta la vita

Condividi:

Arrivano dai pediatri le 10 regole da osservare per la prevenzione del sovrappeso e dell’obesità nei bambini e non solo. Il decalogo, elaborato dalla Società italiana di pediatria (Sip) e dalla Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica (Sidep) prevede semplici ma importanti accorgimenti. 1) Prima che il piccolo nasca, è importante fare attenzione ai chili di troppo della futura…

Leggi

Pelle più giovane e che non invecchia? Il segreto è nei geni

Condividi:

Chi non desidererebbe una pelle giovane e bella, elastica e che resista agli anni che passano?  Ad ottenerla prima o poi tutti ci provano con creme, sieri, iniezioni e anche con la chirurgia. Ma secondo uno studio del Beth Israel Deaconess Medical Center, negli Usa, il segreto di una pelle intrinsecamente più giovane dell’età anagrafica, che ‘mima’ la biologia di…

Leggi

Baci e carezze favoriscono lo sviluppo psicologico dei bimbi

Condividi:

Il contatto fisico con i bimbi, sin da molto piccoli, può lasciare tracce nei loro geni. Coloro che hanno vissuto più stress da neonati e hanno al tempo stesso ricevuto meno contatto fisico all’età di quattro anni e mezzo risultano avere un profilo molecolare nelle cellule sottosviluppato per la loro età, cosa che indica la possibilità che siano in ‘ritardo’…

Leggi

Festività e dolci fatti in casa: meglio non mangiare impasti crudi

Condividi:

Il Natale col suo carico di dolcezza sta arrivando. E in molte case si prepareranno dolci, biscotti e torte speciali per le festività, ma attenzione alla tentazione di mangiare l’impasto crudo a base di farina dalla ciotola. Questa abitudine, comune quando si preparano certe prelibatezze a casa, può essere dannosa per la salute perché la farina può ospitare un tipo…

Leggi

Bimbi schizzinosi a tavola? Ecco le strategie vincenti in aiuto ai genitori

Condividi:

La maggior parte dei genitori, specie le mamme, si preoccupa quando il proprio bimbo fa capricci a tavola rifiutando il cibo. E per farlo mangiare s’inventano di tutto, spesso senza risultato. Ci sono, infatti, strategie che possono aiutare, come quella di riproporre l’alimento oggetto di tanti capricci, e altre che non hanno successo, come ad esempio ‘premiare’ il piccolo con…

Leggi

Esercizio fisico: ottimo, anche per la memoria

Condividi:

Oltre ad apportare benefici diversi alla maggior parte degli apparati che compongono il corpo umano, dal sistema cardiovascolare a quello muscolo-scheletrico, l’esercizio fisico fa bene anche alla memoria. Sei settimane di intensa attività fisica – brevi sessioni nell’arco di 20 minuti – portano miglioramenti significativi nella cosiddetta ‘memoria ad alta interferenza’, quella che, ad esempio, ci consente di distinguere la…

Leggi


SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Nutri&Previeni © 2022