Dieta 2023: largo a erbe ayurvediche e semi di canapa  

Condividi:

Quali saranno le tendenze del 2023 in fatto di alimentazione? Superfood come alghe, erba di grano, burri di frutta secca e moringa. a suggerirlo è uno studio condotto da CiboCrudo, brand italiano di cibo plant-based e crudista, che ha sovrapposto i trend dei social TikTok e Instagram con gli studi scientifici e gli argomenti più dibattuti dagli esperti del settore.…

Leggi

Ottimizzare la comunicazione intrapersonale migliora l’immagine del proprio corpo

Condividi:

Attraverso un’applicazione sul telefono, uno studio italiano, condotto da Silvia Cerea e da colleghi dell’Università di Padova, ha mostrato i benefici nell’ottimizzare la comunicazione intrapersonale a livello dell’immagine del proprio corpo tra giovani donne di età compresa tra 20 e 30 anni. I risultati della ricerca sono stati pubblicati su Body Image. Per lo studio, il team ha usato un’applicazione,…

Leggi

Donne in età riproduttiva: servizi di prevenzione tra ginecologo e medico di base

Condividi:

Mentre la medicina preventiva è solitamente associata alle cure primarie, la maggioranza delle visite per servizi di prevenzione tra le donne in età riproduttiva è dal ginecologo. A osservarlo è uno studio condotto da ricercatori dell’Università del Massachusetts di Amherst, pubblicato su Health Services Research e guidato da Laura Attanasio, secondo la quale variano i servizi offerti, a livello dei…

Leggi

Persone con celiachia a maggior rischio di psoriasi: uno studio genetico

Condividi:

I pazienti con la malattia celiaca sarebbero a maggior rischio di sviluppare psoriasi, mentre l’associazione contraria non sarebbe evidenziabile. È quanto mostra una ricerca pubblicata su Scientific Reports da Lin Li e colleghi del Chengdu Secondo People’s Hospital, in Cina, secondo la quale i medici dovrebbero essere consapevoli di questa associazione per porre la dovuta attenzione alle manifestazioni cutanee nei…

Leggi

Malattie cardiovascolari causano 20 milioni morti l’anno

Condividi:

Sebbene prevenibili nell’80% dei casi le malattie cardiovascolari (Cvd) rimangono la principale causa di morte in tutto il mondo: sono circa 20 milioni i decessi in un anno attribuibili a ipertensione e dieta scorretta secondo i dati di un nuovo numero speciale del Journal of the American College of Cardiology (JACC). Esamina 18 condizioni cardiovascolari specifiche e 15 fattori di…

Leggi

Smartphone e tablet: uso frequente per calmare i bambini associato ad alterazioni emotive

Condividi:

L’uso frequente di dispositivi come smartphone e tablet per calmare bambini della fascia tre – cinque anni è associato a un aumento dell’alterazione delle emozioni, soprattutto tra i maschi. È la conclusione cui è arrivata una ricerca pubblicata su JAMA Pediatrics da un team coordinato da Jenny Radesky, dell’Università del Michigan, negli Stati Uniti. Lo studio ha incluso 422 genitori…

Leggi

Bere caffè regolarmente dopo la gravidanza può ridurre il rischio di diabete di tipo 2

Condividi:

Bere regolarmente caffè può ridurre il rischio di andare incontro a diabete di tipo 2 tra le donne che hanno sofferto, in gravidanza, di diabete gestazionale. È quanto emerge da una ricerca condotta dalla National University di Singapore i cui risultati sono stati pubblicati sull’American Journal of Clinical Nutrition. Tra le persone ad alto rischio di andare incontro a diabete…

Leggi

Bambini diabetici: più problemi a scuola per cause sociali

Condividi:

I bambini che vivono con il diabete di tipo 1 perdono in media nove mezze giornate scolastiche in più all’anno rispetto ai bambini senza questa condizione, secondo un nuovo studio pubblicato su Diabetes Care. In particolare, i bambini con diabete di tipo 1 con livelli di glucosio nel sangue più controllati perdono sette mezze giornate in più all’anno, mentre coloro…

Leggi

Microbioma intestinale: arachidi nella dieta e mix di erbe e spezie hanno un impatto positivo

Condividi:

Consumando una trentina di grammi di arachidi al giorno o aggiungendo circa un cucchiaio di erbe e spezie alla dieta si può alterare positivamente la composizione dei batteri intestinali nel suo complesso. È quanto osservato da due ricerche, una pubblicata su Clinical Nutrition e l’altra su The Journal of Nutrition. Il microbioma umano raccoglie trilioni di microrganismi che vivono nel…

Leggi

Resveratrolo e tumore gastrointestinale: possibili utilizzi terapeutici

Condividi:

Diverse molecole contenute in prodotti naturali hanno provocato un interesse progressivamente crescente nella comunità scientifica per i loro potenziali impieghi nella terapia del cancro gastrointestinale (GI). Tali sostanze presentano infatti proprietà sia antitumorali che antinfiammatorie. In effetti, sono ormai numerosi gli studi epidemiologici, preclinici e clinici che riportano come il consumo di polifenoli, composti che si trovano in numerose varietà…

Leggi

IBD: ruolo di una dieta ricca di vegetali delle crucifere

Condividi:

Una dieta ricca di vegetali delle crucifere come i broccoli, grazie all’attività antiinfiammatoria e alla promozione dell’equilibrio del microbioma intestinale, sarebbe protettiva nei confronti dell’intestino, con benefici per le persone che soffrono di malattie infiammatorie intestinali. A evidenziarlo è uno studio pubblicato sul Journal of Nutritional Biochemistry. In particolare, lo studio ha rivisto il ruolo di sulforafani da vegetali delle…

Leggi

Le persone con asma soffrono di più di ansia

Condividi:

I pazienti colpiti da asma, spesso, soffrono anche di disturbi d’ansia. Un gruppo di ricercatori della University of Southampton nel Regno Unito, del Suzhou Guangji Hospital in Cina e dell’University of Cape Town in Sud Africa ha valutato l’associazione tra l’asma e l’ansia. L’obiettivo? Fornire stime più precise sulla comorbilità. Gli studiosi hanno condotto una revisione sistematica e meta-analisi, pubblicata su Psychological medicine nel 2021, che ha incluso…

Leggi

Menopausa: terapia ormonale sistemica potrebbe aumentare rischio di depressione

Condividi:

Una terapia ormonale per via sistemica durante la menopausa potrebbe essere associata a un maggior rischio di depressione. È quanto mostra uno studio pubblicato su JAMA Network Open e condotto da un team danese, guidato da Marie Wium-Andersen, del Bispebjerg and Frederiksberg Hospital. Il team ha preso in considerazione dati da 825.238 donne seguite dai 45 ai 56 anni. I…

Leggi

Tumore dell’endometrio: ruolo degli androgeni nei meccanismi biologici

Condividi:

Il carcinoma dell’endometrio (EC) è una forma di tumore maligno che interessa la mucosa di rivestimento interno dell’utero. Ricerche genomiche svolte negli ultimi anni hanno messo in evidenza un vasto panorama di dati in costante evoluzione relativo a questo tipo di neoplasia. Ciò potrebbe avere una rilevante importanza per l’adozione e l’adattamento di opportune strategie di cura. Una revisione della…

Leggi

Hikikomori: questionario ad hoc per rilevare precocemente la condizione

Condividi:

E’ stato aggiornato il questionario HQ-25, utilizzato in psichiatria per rilevare la condizione di isolamento sociale nota come Hikikomori. La revisione è stata compiuta dallo stesso team che lo ha messo a punto, un gruppo di psichiatri e neuropsichiatri della Kyushu University, in Giappone. L’Hikikomori è una condizione patologica in cui un individuo si ritira dalla società e resta in…

Leggi

Analogo della curcumina C66: effetti su complicanze cardiovascolari e renali correlate al diabete

Condividi:

La curcumina è una molecola polifenolica che deriva dalla curcuma, una pianta di origine asiatica usata comunemente come spezia nella cucina di molti Paesi di quel continente. La curcumina, utilizzata in Europa come colorante alimentare, presenta proprietà benefiche contro le malattie cardiache, vascolari e renali, ha un basso costo, ed è inoltre un prodotto piuttosto sicuro. Questa sostanza è però…

Leggi

Il miele grezzo migliora la salute cardiometabolica

Condividi:

Il miele migliora le misure chiave della salute cardiometabolica, compreso il colesterolo, specialmente se è grezzo e proviene da un’unica fonte floreale, secondo uno studio pubblicato su Nutrition Reviews. “Precedenti ricerche hanno dimostrato che il miele può migliorare la salute cardiometabolica, specialmente negli studi in vitro e sugli animali. Abbiamo condotto una revisione sistematica e una metanalisi degli studi clinici…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2023