Nessun problema psichiatrico per i bambini nati in provetta

Condividi:

I bambini nati con tecniche di fecondazione assistita non hanno un rischio maggiore rispetto ai bambini concepiti in maniera naturale di sviluppare disturbi psichiatrici una volta diventati adolescenti. Fa eccezione il disturbo ossessivo compulsivo, per cui presentano un rischio del 35% più alto. È quanto emerge da uno studio coordinato da ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma e pubblicato su JAMA Psychiatry.

Lo studio, spiegano i ricercatori, nasce per rispondere a una preoccupazione presente in una parte della comunità scientifica: “Poiché alcuni ricercatori sostengono che lo stress emotivo può contribuire all’infertilità, la depressione e l’ansia potrebbero essere più comuni tra i bambini nati da coppie con infertilità, dal momento che la fecondazione artificiale facilita la trasmissione di questi tratti alla generazione successiva”. La ricerca ha preso in considerazione tutti i bambini nati in Svezia da tecniche di fecondazione artificiale tra il 1994 e il 2006, per un totale di 31.565 bambini, il 2,6% di tutti i nati in quel periodo. Il lavoro, “si basa su un collegamento di registri nazionali svedesi, reso possibile dal numero di identificazione personale assegnato a ciascun individuo, che consente ai ricercatori di rintracciare gli individui attraverso più registri”, illustrano i ricercatori.

Nel complesso non sono emerse differenze sostanziali tra gli adolescenti nati con fecondazione artificiale e i coetanei. L’unico disturbo realmente più frequente è risultato essere quello ossessivo compulsivo, con un aumento del rischio del 35%. Tuttavia i ricercatori mettono in guardia: “È importante sottolineare che le differenze osservate nel rischio sono spiegate dalle differenze nelle caratteristiche dei genitori, per esempio la condizione di infertilità sottostante, piuttosto che dall’intervento di fecondazione assistita stesso”, scrivono. Quando si tiene conto di queste variabili, l’aumento del rischio si riduce al 10%.

Articoli correlati

Lascia un commento

*



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Nutri&Previeni © 2022