Integratori alimentari e BPCO: uno studio italiano

Condividi:

Un team di ricercatori italiani ha condotto uno studio approfondito per esaminare il ruolo degli integratori alimentari nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Attraverso una revisione sistematica e una meta-analisi degli studi più recenti, hanno valutato l’impatto di questi integratori sull’alimentazione, sulle funzioni polmonari, sulle performance fisiche e sulla qualità della vita dei pazienti affetti da BPCO. La ricerca ha coinvolto venti studi…

Leggi

Reflusso, meno rischi di svilupparlo con molta attività fisica

Condividi:

Mantenere elevati livelli di attività fisica riduce il rischio di sviluppare la malattia da reflusso gastroesofageo, in particolare tra gli anziani e i fumatori, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Sport and Health Science.  “Lo stile di vita gioca un ruolo importante nella prevenzione e nella gestione della malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE). Dati i risultati contrastanti di studi…

Leggi

Tumore della prostata, dieta verde rallenta la malattia  

Condividi:

Un’alimentazione a base vegetale – che non esclude carne e pesce ma che è in larga parte composta da alimenti vegetali – può aiutare a frenare la progressione del tumore della prostata. A rivelarlo è una ricerca coordinata dall’University of California di San Francisco e pubblicata su JAMA Network Open. “Le diete a base vegetale sono sempre più popolari e…

Leggi

Diabete tipo 2, un avocado o più al giorno diminuisce rischi

Condividi:

Un avocado o più al giorno potrebbe diminuire i rischi di sviluppare diabete del tipo 2 in età adulta: lo rivela uno studio condotto su 25.000 persone di origine messicana per tre anni. Lo studio, pubblicato sul ‘Journal of the academy of nutrition and dietetics’, osserva che gli avocado contengono numerose vitamine e minerali antiossidanti che appaiono in particolare ridurre…

Leggi

Legame tra dieta vegetariana e salute orale

Condividi:

L’alimentazione gioca un ruolo significativo nel preservare l’equilibrio del corpo umano. Considerando le caratteristiche particolari di ogni persona, la dieta può modificare in modo diretto o indirettamente la risposta immunitaria dell’organismo. F. Inchingolo e collaboratori hanno condotto uno studio con la finalità di attirare l’attenzione sulla connessione tra un regime alimentare vegetariano e il suo impatto sulla salute orale. Per…

Leggi

Meno sale e più in salute con la dieta mediterranea

Condividi:

La dieta mediterranea facilita una riduzione del consumo di sale. E’ questo il focus della Settimana Mondiale per la Riduzione del Consumo di Sale, lanciata dal WASSH – World Action on Salt, Sugar and Health e che si svolgerà in tutti i Paesi dal 13 al 19 maggio. Portavoce per l’Italia della campagna è la Società Italiana di Nutrizione Umana…

Leggi

Un’infanzia sedentaria aumenta il carico cardiaco nell’adolescenza

Condividi:

Livelli elevati di sedentarietà fin dall’infanzia mettono a dura prova il cuore nel corso dell’adolescenza. A mostrarlo è una ricerca finlandese, guidata da Eero Haapala dell’Università di Jyväskylä, i cui risultati sono stati pubblicati dal Journal of the American Heart Association. Per lo studio, sono state valutate sedentarietà e attività fisica per un periodo di otto anni, dall’infanzia all’adolescenza, di…

Leggi

L’importanza del ferro in gravidanza: benefici per la mamma e per il bambino 

Condividi:

INFORMATIVA PUBBLICITARIA. In molte regioni del mondo le donne in gravidanza sono a rischio di sviluppare anemia da carenza di ferro. Le strategie preventive, come l’integrazione del ferro e l’educazione alimentare, sono fondamentali per affrontare questa sensibile problematica. Durante il periodo di gravidanza, pertanto, viene richiesto alla mamma di assumere complessivamente un ulteriore grammo di ferro, soprattutto nell’ultimo trimestre, perché…

Leggi

Social: astenersi dal connettersi per una settimana migliora autostima nelle giovani donne

Condividi:

Una recente indagine condotta dall’Università di York ha evidenziato che le giovani donne che si prendono una pausa dai social media, anche per una settimana, hanno un aumento significativo dell’autostima e dell’immagine del proprio corpo. Il fenomeno riguarderebbe soprattutto le donne più vulnerabili al perseguire l’ideale ‘magro’. I risultati della ricerca sono stati pubblicati su Body Image guidato da Olivia…

Leggi

Colon irritabile: dieta povera di zuccheri meglio dei farmaci

Condividi:

Due tipi di dieta sembrano funzionare meglio dei farmaci nel trattamento della sindrome dell’intestino irritabile (IBS). Questa la conclusione emersa da uno studio clinico della durata di 4 settimane pubblicato su Lancet Gastroenterology & Hepatology: il segreto è mangiare pochi zuccheri, mantenendo elevato il consumo di fibre alimentari. Delle diete testate, una è stata progettata per essere povera di un…

Leggi

Bambini più obesi e soli. È l’impatto del Covid

Condividi:

Un nuovo rapporto dell’Oms Europa conferma quanto si sospettava da tempo: un legame tra la pandemia di COVID-19 e l’aumento dei tassi di obesità tra i bambini dai 7 ai 9 anni, con una diminuzione del loro benessere generale. La pubblicazione, intitolata “Rapporto sull’impatto della pandemia di COVID-19 sulla routine quotidiana e sui comportamenti dei bambini in età scolare: risultati…

Leggi

Attività fisica in natura per ridurre depressione e altre patologie non trasmissibili

Condividi:

Un recente studio pubblicato sulla rivista Environment International suggerisce che l’attività fisica potrebbe contribuire a una riduzione del rischio di diverse malattie non trasmissibili (NCD). Utilizzando dati che includono un sondaggio rappresentativo della popolazione inglese, gli autori dello studio hanno stimato il valore annuale dell’attività fisica in natura condotta in Inghilterra nel 2019 in termini di costi sanitari e sociali della malattia…

Leggi

Connessione tra dieta mediterranea e asma nei bambini

Condividi:

Una revisione sistematica e meta-analisi condotta in Grecia e pubblicata nel 2024 su International Journal of Food Sciences and Nutrition ha rivelato un interessante collegamento tra l’adozione della dieta mediterranea o di un regime alimentare sano, ricco di frutta e verdura, e la riduzione dell’incidenza di asma infantile. Gli autori dello studio hanno esaminato quarantacinque studi, analizzando i dati di 392,797 bambini…

Leggi

Dieta vegetariana e salute orale: ci sono correlazioni?

Condividi:

L’alimentazione gioca un ruolo significativo nel preservare l’equilibrio del corpo umano. Considerando le caratteristiche particolari di ogni persona, la dieta può modificare in modo diretto o indirettamente la risposta immunitaria dell’organismo. F. Inchingolo e collaboratori hanno condotto uno studio con la finalità di attirare l’attenzione sulla connessione tra un regime alimentare vegetariano e il suo impatto sulla salute orale. Per…

Leggi

Meningite neonatale: nel 50% dei casi responsabili due tipi di E. coli

Condividi:

Uno studio condotto da un team dell’Università del Queensland, in Australia, coordinato da Mark Schembri, ha identificato i principali tipi di Escherichia coli che causano meningite neonatale e ha rivelato perché alcune infezioni si ripresentano, nonostante il trattamento con antibiotici. I risultati dello studio, il più ampio del suo genere mai condotto finora, sono stati pubblicati da eLife e hanno evidenziato che circa il…

Leggi

Solitudine associata a voglia di zucchero e ridotto controllo dei comportamenti alimentari

Condividi:

Le donne che si sentono sole mostrano attività nelle regioni del cervello associate al desiderio e alla ricompensa verso il cibo, soprattutto quando vedono immagini di cibi ipercalorici come quelli zuccherati. Lo stesso gruppo di donne avrebbe comportamenti non salutari e una cattiva salute mentale. È quanto mostra uno studio pubblicato su JAMA Network Open. La ricerca è stata condotta…

Leggi