E-cig nell’adolescenza aumentano probabilità di fumare da adulti

Condividi:

(Reuters Health) – L’uso di sigarette elettroniche in età adolescenzilale può aumentare il rischio di progredire verso il fumo di sigaretta da adulti. Complessivamente, gli adolescenti che utilizzano le sigarette elettroniche prima di provare altri prodotti del tabacco hanno una probabilità maggiore di oltre quattro volte di fumare sigarette tradizionali entro un paio di anni rispetto a coloro che non…

Leggi

Giovani: adolescenti fino a 24 anni?

Condividi:

L’adolescenza si allunga. L’ipotesi descritta sulle pagine del Lancet Child & Adolescent Health, arriva dalla direttrice del centro per la salute degli adolescenti del Royal Children’s Hospital di Melbourne, Susan Sawyer, la quale sostiene che il periodo adolescenziale inizia sempre prima, già a 10 anni, soprattutto per quanto riguarda le bambine che, nei Paesi ricchi, sviluppano presto e che finisce sempre più…

Leggi

L’odore del bimbo, una “droga olfattiva” soprattutto per le mamme

Condividi:

Inebriante, “strappa baci”, dolcissimo. Lo conoscono tutti i genitori. Per le mamme è una vera e propria “droga olfattiva”. È  il profumo di bimbo. Un profumo che, però, con gli anni perde gradatamente la sua fragranza, fino a diventare un ricordo con l’adolescenza dell’ex “pupo”. I ricercatori delle Università tecnica di Dresda, in Germania e di quella di Wroclaw in Polonia,…

Leggi

Adolescenza: nelle realtà povere, i genitori “positivi” fanno la differenza

Condividi:

(Reuters Health) – Un atteggiamento positivo e affettuoso dei genitori può compensare i disagi che comporta vivere in uno stato di povertà. A questa conclusione è giunto uno studio australiano, appena pubblicato da Jama Psychiatry. “Sappiamo dalle scienze sociali che crescere in un ambiente socio-economicamente svantaggiato è dannoso per lo sviluppo”, dice l’autore principale dello studio, Nick Allen, professore di psicologia…

Leggi

Bambini: andare a letto alla stessa ora “previene” l’obesità da adolescenti

Condividi:

(Reuters Health) – I bambini che vanno a letto sempre alla stessa ora e passano poco tempo davanti agli schermi di tv, tablet e computer hanno minori probabilità di diventare obesi rispetto ai loro coetanei più “trasgressivi”. L’evidenza emerge da un ampio studio britannico che ha preso in considerazione più di 10 mila bambini in età prescolare. “Abbiamo riscontrato che…

Leggi


SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Nutri&Previeni © 2022