Obesità negli adolescenti: sesso ed età influenzano la buona riuscita della chirurgia bariatrica

Condividi:

(Reuters Health) – Una grossa perdita di peso, il sesso femminile e la giovane età sono tutti fattori che farebbero prevedere un maggiore beneficio a livello di riduzione dei rischi cardiovascolari tra gli adolescenti che si sottopongono a chirurgia bariatrica. A identificarli è stato un gruppo di ricercatori guidati da Marc Michalsky, del Nationwide Children’s Hospital di Columbus, in Ohio,…

Leggi

Il peso degli italiani: metà ha problemi e il 13% è obeso

Condividi:

Un’indagine condotta da GfK Italia e presentata ieri dall’Istituto Nazionale per la Chirurgia dell’Obesità (Inco) del Gruppo ospedaliero San Donato, che ha coinvolto 320 soggetti obesi adulti e 201 medici di medicina generale, ha fornito una serie di dati interessanti e preoccupanti al tempo stesso. Metà della popolazione italiana sopra i 18 anni è in sovrappeso o obesa, e il…

Leggi

“Diabesità”: eccesso di peso e diabete da curare con la ‘chirurgia metabolica’

Condividi:

Con il termine “diabesità” s’intende indicare una combinazione di diabete ed obesità, due condizioni patologiche che generalmente sono associate e che si possono anche curare insieme con la chirurgia. Dell’argomento si parla al Congresso della Società Italiana di Nutrizione Clinica e Metabolismo in corso a Firenze. Secondo gli esperti, è sempre più evidente che, una volta escluse malattie endocrine che…

Leggi

Obesità: donna di 500 Kg sarà sottoposta a chirurgia bariatrica

Condividi:

La chirurgia dell’obesità sta per ottenere un primato in India dove una donna egiziana di 36 anni, che pesa 500 kg, verrà operata dal chirurgo indiano Muffazal Lakdawala a Mumbai. Eman Ahmed Abd El Aty, questo il nome della paziente, è probabilmente la donna più pesante del mondo e sono 25 anni che non si alza dal letto e non…

Leggi

Obesi italiani poco propensi alla chirurgia risolutiva

Condividi:

Nonostante gli indiscutibili progressi della chirurgia bariatrica accompagnati da notevoli successi, in Italia, dove si contano oltre 6 milioni di persone obese, 1 milione delle quali affetto da obesità grave, solo 10.000 tra questi ultimi scelgono di sottoporsi a un intervento risolutivo di chirurgia bariatrica. Questi i dati emersi al workshop “It’s time to act on obesity”, organizzato da Johnson…

Leggi

Chirurgia obesità nei diabetici. Test sul DNA prevede il successo

Condividi:

Il bypass gastrico è un intervento di chirurgia bariatrica sempre più utilizzato nel trattamento dell’obesità grave. Sebbene questo intervento determini una netta riduzione del peso, alcuni pazienti perdono tuttavia meno peso del previsto. Poiché questo non dipende da errori chirurgici, è importante riuscire ad individuare chi non risponderà bene alla chirurgia già prima dell’intervento. Ebbene ora c’è questa possibilità. Un…

Leggi

Diabete 2: chirurgia bariatrica migliora diabete ad esordio precoce

Condividi:

(Reuters Health) – Dato che diversi studi hanno giustificato l’impiego della chirurgia bariatrica in pazienti moderatamente sovrappeso con diabete scarsamente controllato, alcuni ricercatori del General Hospital di Taoyuan City in Taiwan, guidati da Wei-Jei Lee Min-Sheng hanno inteso verificare gli esiti della chirurgia bariatrica in pazienti in sovrappeso in cui il diabete era insorto in età diverse, una relazione che…

Leggi

Obesità: si può combattere con “perline” iniettate nello stomaco

Condividi:

E’ in arrivo un nuovo metodo per contrastare l’obesità che appare promettente per la sicurezza d’impiego e permetterebbe di non ricorrere alla chirurgia. Si tratta della embolizzazione bariatrica che comporta l’iniezione di ‘perline’ microscopiche in una specifica parte dello stomaco, il fondo, dove si produce la grelina, il cosiddetto ‘ormone dell’appetito’: così facendo si riduce l’afflusso di sangue e diminuiscono…

Leggi

Obesità: chirurgia bariatrica efficace e più sicura

Condividi:

In Italia l’obesità colpisce circa 5,5 milioni di persone e spesso i sacrifici a tavola e altri cambiamenti dello stile di vita, come l’aumento dell’attività fisica, risultano inefficaci e bisogna ricorrere alla chirurgia bariatrica. I progressi raggiunti in questo campo sono veramente importanti, soprattutto per quanto riguarda alcune tecniche di chirurgia laparoscopica, mininvasive e che hanno reso possibile operare in modo più…

Leggi

Obesità: bypass gastrico allunga la vita degli over 35

Condividi:

(Reuters Health) Secondo uno studio apparso sull’edizione online di JAMA Surgery, il bypass gastrico – oltre ai benefici metabolici meglio già conosciuti – incide positivamente sul tasso di mortalità. Come  ha sottolineato l’autore dello studio Lance Davidson, della Brigham Young University di Provo, Utah (USA). Il beneficio è “piuttosto significativo e abbastanza convincente”. Precedenti ricerche avevano evidenziato il legame tra la…

Leggi

La chirurgia dell’obesità giova anche al cervello

Condividi:

Le persone obese che si sottopongono alla chirurgia bariatrica, oltre a perdere peso, sembrano riportare anche un calo della depressione. Questo è quanto suggerisce uno studio dell’Università della California, pubblicato sulla rivista Jama, nel quale si analizzano i dati relativi a 68 ricerche sul tema. Dallo studio emerge che le persone che si sottopongono a chirurgia bariatrica hanno un tasso…

Leggi

L’obesità “maschera” carenze nutrizionali

Condividi:

La malnutrizione è una complicanza nota della chirurgia bariatrica (interventi chirurgici per la perdita di peso), ma i risultati di un piccolo studio, pubblicato sulla rivista Obesity Surgery, mostrano che molte persone obese possono essere malnutrite già prima di sottoporsi alla procedura. Kimberley Steele, professore associato di chirurgia presso la  Johns Hopkins University School of Medicine e autore senior dello studio…

Leggi

Obesità come una dipendenza da cibo

Condividi:

Da un comunicato dell’European College of Neuropsychopharmacology (ECNP) si evidenzia che un gruppo internazionale di ricercatori ha scoperto che il “desiderio ardente” di cibo attiva diverse reti di neurotrasmissione del cervello, nelle persone di peso normale e negli obesi. Ciò indica che la tendenza a volere cibo potrebbe essere sostenuta da un circuito “strettamente collegato” di segnali nel cervello di pazienti…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2023