Over 65: per invecchiare bene importante la prima colazione

Condividi:

Secondo Silvia Migliaccio, nutrizionista e docente dell’Università Foro Italico di Roma, per gli over 65 il segreto per non invecchiare è una buona prima colazione. Lo ha affermato in occasione della ricerca ‘Un ritratto dei nuovi senior: generazioni a confronto’ (Osservatorio Senior 2016). Ben vengano quindi, sulla tavola la mattina, latte, yogurt, spremute o frullati di frutta fresca per reidratare…

Leggi

Ecco come affrontare al meglio l’estate: frutta, verdura e tanta acqua

Condividi:

L’ Associazione italiana dei gastroenterologi ed endoscopisti ospedalieri (Aigo) ha dettato i consigli per affrontare al meglio l’estate; eccone alcuni. Bere acqua, almeno due litri al giorno, stando attenti – soprattutto gli anziani che hanno una sensazione di sete ridotta – a “ricordare” di bere, privilegiare i cibi con maggiore contenuto di sali minerali, come verdure e frutta fresca di…

Leggi

Gravidanza: mangiare più frutta favorisce l’intelligenza del nascituro

Condividi:

Le future mamme che mangiano più frutta durante la gravidanza, avranno figli con migliori risultati dal punto di vista dello sviluppo cognitivo, già al primo anno di età. Lo ha verificato uno studio dell’Università canadese di Alberta, pubblicato sulla rivista EbioMedicine. ”Volevamo identificare i fattori che influiscono sullo sviluppo cognitivo – spiega Piush Mandhane, coordinatore dello studio – e abbiamo…

Leggi

Tumore seno: mangiare frutta da ragazze aiuta prevenzione

Condividi:

La prevenzione del tumore al seno deve cominciare sin dall’adolescenza, adottando una dieta sana che preveda almeno 3 porzioni di frutta al giorno, specie banane, mele e uva. Questo è quanto suggeriscono i risultati di uno studio, condotto presso la Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston, evidenziando che l’abitudine di mangiare frutta fin dall’adolescenza, riduce il rischio…

Leggi

Tumori: il 30% nasce a tavola per errori nella dieta

Condividi:

Dato che, come è stato più volte dimostrato, il 30% dei tumori nasce a tavola, la prevenzione oncologica deve passare anche dall’insegnamento di una dieta corretta, a partire dalla scuola dell’obbligo, dove andrebbero istituiti corsi di educazione specifici. “Anche i troppi grassi e la poca frutta e verdura poi nuocciono gravemente alla salute e aumentano il rischio di tumore proprio…

Leggi

Coldiretti detta “lista nera” alimenti più contaminati

Condividi:

In occasione della mobilitazione promossa da Coldiretti che ha visto la partecipazione di migliaia di agricoltori italiani scesi in piazza a difesa della dieta mediterranea e contro le speculazioni low cost, è stata presentata, al Palabarbuto di Napoli, la “Black list dei cibi più contaminati” realizzata sulla base delle analisi condotte dall’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) nel rapporto…

Leggi

Consiglio ministri Ue: ultimo ok a latte, frutta e verdura nelle scuole

Condividi:

Il Consiglio dei ministri dell’agricoltura dell’Unione europea ha dato l’approvazione finale per il nuovo programma di distribuzione nelle scuole elementari di latte, verdura e frutta, incluse le banane. Il piano, che partirà da agosto dell’anno prossimo e accorpa i due precedenti, ha un bilancio di 250 milioni di euro annui per sei anni di fondi Ue (150 per l’ortofrutta, 100…

Leggi

Bambini e primavera: colazione e spuntini per superare la stanchezza

Condividi:

La stagione primaverile, seppure più colorata e gioiosa del triste inverno, è portatrice di stanchezza che proprio in questo periodo può dare diversi problemi, soprattutto ai bambini. E’ dunque importante non saltare la colazione e neppure gli spuntini a metà mattina o a metà pomeriggio, meglio se a base di frutta e sotto forma di macedonia. Questo il consiglio di Giuseppe…

Leggi

Ok degli eurodeputati per latte, frutta e verdura nelle scuole

Condividi:

Sono diverse e importanti le iniziative del nuovo programma scolastico europeo per la distribuzione di alimenti sani nelle scuole che accorpa i due precedenti. Già approvato dall’Europarlamento (584 voti favorevoli, 94 voti contrari e 32 astensioni) ora attende solo il via libera del Consiglio Ue. Così dal primo agosto 2017 i bambini europei fra i sei e i dieci anni a scuola…

Leggi

Frutta e verdura: prezzi più bassi riducono mortalità da infarto e ictus

Condividi:

Uno studio condotto da Martin O’Flaherty, della Università di Liverpool insieme con gli esperti della Tufts University a Boston e della Harvard Medical School, presentato a Phoenix al meeting dell’American Heart Association (AHA) suggerisce che se i prezzi di frutta e verdura fossero ribassati e diventassero alla portata di tutti, tanti decessi per ictus e infarto potrebbero essere prevenuti. La…

Leggi

La frutta con flavonoidi non fa ingrassare nell’età adulta

Condividi:

(Reuters Health) – I flavonoidi abbondano nel regno vegetale e sono contenuti in concentrazioni variabili nella frutta e nella verdura. Un team di ricerca americano ritiene che questi composti naturali abbiano proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie e questo potrebbe contribuire a spiegare alcuni dei benefici per la salute associati con le diete ricche di frutta e verdura. “Abbiamo scoperto che una…

Leggi

Frutta e pesce “elisir di lunga vita” per il cuore

Condividi:

Aumentando il consumo di grassi polinsaturi, come gli omega-3 e omega-6 di cui sono ricchi alcuni pesci (salmone, trota, aringhe), frutta secca, soia, olio di girasole e altri semi, si potrebbero prevenire, ogni anno nel mondo, oltre un milione di morti per malattie cardiache. Lo rivela uno studio mondiale pubblicato sul Journal of the American Heart Association e condotto utilizzando…

Leggi

Più si mangia frutta con antiossidanti e meno si rischia disfunzione erettile

Condividi:

Vi sono prove che il consumo di qualche porzione a settimana di ciliegie, mirtilli, ribes e altra frutta ricca di antiossidanti del tipo delle antocianine, possa ridurre il rischio di disfunzione erettile e tale riduzione appare comparabile a quella che si acquista camminando a passo veloce per 5 ore a settimana. E’ quanto emerge da un grosso studio di popolazione che ha coinvolto…

Leggi

Ecco cosa mangiano le persone magre

Condividi:

Ci si chiede spesso cosa mangino le persone che appaiono sempre magre. Ebbene, in pieno accordo con le raccomandazioni dell’Oms (Organizzazione mondiale della salute) e con la saggezza popolare, la risposta unanime è certa: frutta, verdura e carni bianche. Lo conferma uno studio della Cornell University, presentato alla ‘Obesity Week 2015’ di Los Angeles, basato sulle interviste a 147 persone,…

Leggi

I bambini vanno abituati subito ad una dieta sana

Condividi:

Per assicurarsi una buona salute duratura, è meglio cominciare a mangiare cibi sani, come frutta e verdura, sin da piccoli, piuttosto che correggere la dieta quando si è già adulti. E’ quanto suggerisce una ricerca condotta presso il Minneapolis Heart Institute e pubblicata sulla rivista Circulation, secondo cui mangiare sano da giovani è più determinante e decisivo per la salute di…

Leggi

Dalla frutta le armi per combattere Alzheimer e Parkinson

Condividi:

Gli antiossidanti presenti nella frutta aiutano a prevenire le malattie legate all’invecchiamento cellulare, come il morbo di Parkinson e l’Alzheimer. Lo confermano i risultati di uno studio, cominciato nel 2010, e condotto dai ricercatori della Fondazione Mach (Fem) nei laboratori di metabolomica di San Michele all’Adige, in Trentino. La ricerca ha monitorato l’effetto dei metaboliti della frutta sull’organismo umano esplorando le…

Leggi

Da Expo: mangiare a scuola in sicurezza

Condividi:

Non tenere fuori dal frigo i cibi che devono essere conservati al fresco e lavarsi le mani prima di toccarli: sono le prime tra le regole che anche i bambini dovrebbero seguire per proteggersi dal rischio di infezioni alimentari, a scuola e a casa. Lo ha spiegato Jessica Viani, responsabile sicurezza alimentare di Cir Food, azienda che fa parte di…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2023