Morte in culla: il rischio si riduce allattando per almeno 2 mesi

Condividi:

L’allattamento materno offre diversi vantaggi per la salute del nascituro e anche per quella della madre. Ora se ne conta uno in più. Allattare al seno per almeno due mesi può proteggere i piccoli dalla sindrome della morte improvvisa in culla (Sudden Infant Death Syndrome – SIDS), che nei paesi sviluppati è la causa principale di morte nel primo anno…

Leggi

Bebè nella stanza con i genitori fino a 6-12 mesi

Condividi:

Al contrario di quanto molti genitori credono, il modo migliore per dormire sonni tranquilli per mamma e papà è dividere la stanza con il bebè almeno fino a sei mesi, meglio ancora se fino al compimento dell’anno di vita. Naturalmente senza metterlo nel lettone. Questa è la prima delle raccomandazioni presenti nelle nuove linee guida della American Academy of Pediatrics…

Leggi

Estate torrida. Evitare coperture carrozzina contro il caldo

Condividi:

Se pensate di coprire la carrozzina del vostro piccolino per riparalo dal caldo, magari con copertine, lenzuoli o panni, anche leggeri in mussola, sappiate che state correndo grossi rischi. La temperatura sotto alla copertura potrebbe infatti aumentare vertiginosamente favorendo la possibilità che insorga una Sindrome della morte improvvisa del lattante o della morte in culla (Sids). A lanciare l’allarme, dalle…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2022