Alzheimer: dieta mediterranea diminuisce l’accumulo di proteine nocive

Condividi:

La dieta mediterranea, ricca di frutta, può aver un ruolo nella riduzione dell’accumulo di beta-amiloide nel cervello, proteina che caratterizza la malattia di Alzheimer. A rivelarlo è uno studio pubblicato su Translational Psychiatry, rivista del gruppo Nature. Precedenti studi hanno dimostrato come la dieta mediterranea, ricca di olio d’oliva, pesce, cereali, frutta e verdura, abbia effetti benefici in termini di memoria.…

Leggi