Dieta di alta qualità nel primo anno di vita proteggerebbe da IBD

Condividi:

A un anno di età, seguire una dieta di qualità, in particolare con un consumo abbondante di pesce e verdure e un consumo minimo d bevande zuccherate, può contrastare il rischio di andare incontro a malattie infiammatorie intestinali (IBD). A mostrarlo è un ampio studio, i cui risultati sono stati pubblicati su Gut. Lo studio è stato coordinato da Anne…

Leggi

Celiachia. Le nuove linee guida su diagnosi e terapia

Condividi:

La dieta senza glutine resta la terapia da seguire per i pazienti affetti da celiachia. Alla diagnosi, alla terapia e al follow-up della malattia e della dermatite erpetiforme, la Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva (Sige), in collaborazione con altre società scientifiche, ha dedicato un documento contenente le Linee guida nazionali, presentato questa mattina nella Sala Caduti di Nassirya del Senato. Il documento fa parte…

Leggi

Proteine: scoperto meccanismo molecolare attraverso il quale aumentano il rischio di aterosclerosi

Condividi:

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Pittsburgh ha scoperto un meccanismo molecolare attraverso il quale un eccesso di proteine nella dieta può aumentare il rischio di aterosclerosi. I risultati sono stati pubblicati da Nature Metabolism e mostrano come consumare più del 22% delle calorie derivanti da proteine possa portare a una maggiore attivazione delle cellule immunitarie, che svolgono un ruolo importante nella…

Leggi

Tumore del seno: per ridurre la mortalità, screening annuale dai 40 ai 79 anni

Condividi:

Uno screening annuale del cancro del seno dai 40 anni ai 79 anni porterebbe alla massima riduzione della mortalità con il minimo dei rischi. È quanto afferma, su Radiology, un gruppo di ricercatori guidato da Debra Monticciolo, della Dartmouth Geisel School of Medicine di Hanover, nel New Hampshire (USA). Nonostante sia dimostrato che una partecipazione costante allo screening mammografico possa ridurre…

Leggi

Malattia di Chron, una dieta può portare alla remissione

Condividi:

Una semplice dieta, che esclude in modo rigoroso alcuni alimenti, può portare alla remissione della malattia di Chron, grave patologia infiammatoria che interessa l’intestino tenue e il colon e che sempre più spesso fa la sua comparsa in età pediatrica. È quanto ha sperimentato con successo la gastroeneterologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria Meyer Irccs di Firenze. Il regime alimentare è…

Leggi

Per le donne più difficile adattarsi emotivamente a separazioni o lutti

Condividi:

Valutando i dati del consumo di farmaci antidepressivi nel periodo precedente o immediatamente successivo a un divorzio, a una separazione o a un lutto, una ricerca ha mostrato che le donne avrebbero più difficoltà ad adattarsi emotivamente a questi episodi traumatici rispetto agli uomini. I risultati dello studio, guidato da Yaoyue Hu della Chongqing Medical University, in Cina, sono stati…

Leggi

Morbillo. Ecdc: in aumento casi ed epidemie

Condividi:

Nel 2023, sono stati osservati aumenti significativi del numero di casi ed epidemie di morbillo a livello globale, come in 40 dei 53 Paesi della regione europea e in almeno 10 Paesi dell’UE/SEE. Si prevede che i casi di morbillo continueranno ad aumentare nei prossimi mesi a causa della copertura vaccinale non ottimale in numerosi paesi, dell’elevata probabilità di importazione…

Leggi

Luce laser polarizzata evidenzia differenze tra pelle giovane e invecchiata

Condividi:

Esaminata attraverso luce laser polarizzata, la pelle invecchiata ha un aspetto notevolmente diverso rispetto a quella più giovane. Una scoperta che potrebbe aprire la strada a nuove tecniche non invasive per diagnosticare malattie cutanee, comprese le forme cancerose, negli anziani. Tutto questo emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Aston University (Gran Bretagna), coordinato da Igor…

Leggi

Gravidanza: esposizione a ftalati mette a rischio il feto

Condividi:

Gli ftalati, una classe di sostanze chimiche derivate dalla plastica, possono insinuarsi negli alimenti ultraprocessati non solo attraverso gli imballaggi, ma anche attraverso i guanti indossati da chi manipola gli alimenti stessi. Entrando nella catena alimentare, queste sostanze mettono a rischio le donne in gravidanza perché possono attraversare la placenta ed entrare, così, nel flusso sanguigno fetale, causando stress ossidativo…

Leggi

Procreazione medicalmente assistita: la legge 40 compie 20 anni. Le tecniche evolvono, ma serve più awareness

Condividi:

In questi giorni, la legge 40 sulla Procreazione medicalmente assistita (PMA) compie 20 anni: datata 19 febbraio 2004, è poi entrata in vigore il 10 marzo dello stesso anno. “Nel 2004 la PMA non offriva le possibilità e le chance di successo che ci sono oggi – commenta Laura Rienzi, direttore scientifico dei centri Genera, una rete di 8 cliniche…

Leggi

Menopausa: nuotare in acqua fredda riduce ansia e sbalzi di umore

Condividi:

Le donne in menopausa che nuotano in modo regolare in acque fredde riferiscono miglioramenti significativi dei sintomi fisici e mentali. A mostrarlo è uno studio condotto da ricercatori dell’University College di Londra, nel Regno Unito, coordinati da Joyce Harper. I risultati dello studio sono stati pubblicati su Post Reproductive Health. La ricerca ha intervistato 1.114 donne, 785 delle quali erano…

Leggi

Donne nello sport e i rischi di osteoartrite

Condividi:

L’interesse sulla possibile correlazione tra la partecipazione femminile allo sport e il rischio di sviluppare osteoartrite (OA) è cresciuto notevolmente nel corso degli anni. Un articolo del 2023 pubblicata su Sports condotta da un gruppo di studiosi in Danimarca da dell’Aarhus University e l’Aalborg University ha esaminato attentamente l’associazione tra l’OA e la partecipazione a sport popolari tra le donne. I risultati, derivanti da…

Leggi

Sindrome dell’ovaio policistico associata a problemi di declino cognitivo

Condividi:

Le donne che soffrono della sindrome dell’ovaio policistico potrebbero avere maggiori probabilità di andare incontro a problemi di memoria e di declino cognitivo nella mezza età. A ipotizzarlo è il lavoro di un gruppo di ricercatori dell’Università della California di San Francisco, guidati da da Heather Huddleston La sindrome dell’ovaio policistico è un disturbo ormonale caratterizzato da mestruazioni irregolari e…

Leggi

Alimentazione: diete vegana e chetogenica migliorano le risposte del sistema immunitario

Condividi:

Passare a una dieta vegana o ad una chetogenica può determinare cambiamenti positivi a livello del sistema immunitario. È quanto emerge da un piccolo studio – condotto da un gruppo di ricercatori del NIH’s National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) e del National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases (NIDDK) – che hanno monitorato le risposte biologiche di alcune persone…

Leggi

Un adeguato consumo di acqua può ridurre il rischio di ipertensione

Condividi:

Bere una quantità adeguata di semplice acqua ogni giorno potrebbe offrire un effetto preventivo sull’ipertensione. Questo è quanto conclude uno studio pubblicato su Frontiers in Public Health, e diretto da Shizhen Li, del Second Xiangya Hospital, Central South University, Changsha, Hunan, Cina. “Il nostro lavoro mirava a valutare l’associazione prospettica tra il consumo di acqua senza nulla di aggiunto e il…

Leggi

Gravidanza. Ecografia quantitativa prevede il rischio di parto prematuro

Condividi:

Attraverso l’analisi dei cambiamenti microstrutturali nella cervice uterina, valutati con un’ecografia quantitativa, un team americano è riuscito a sviluppare un metodo che già alla 23esima settimana di gravidanza riesce a prevedere se una gestante è a rischio di parto prematuro. I risultati dell’indagine, coordinata da un gruppo dell’Università dell’Illinois, sono stati pubblicati dall’American Journal of Obstetrics & Gynecology Maternal Fetal…

Leggi

Rosolia. Niente più screening in gravidanza

Condividi:

Scompare la raccomandazione allo screening per la rosolia per le donne in gravidanza nella prima parte delle nuove linee guida sulla Gravidanza fisiologica elaborate dal Sistema nazionale linee guida (SNLG) dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), che racchiude al suo interno tre raccomandazioni ad hoc sulla malattia infettiva. La raccomandazione a non offrire lo screening di questa infezione in gravidanza, spiega sinteticamente l’Iss…

Leggi