Dermatologia, SIDeMaST: al via “Segnali sulla pelle”, visite di screening gratuite per la cheratosi attinica

Condividi:

Visite gratuite su prenotazione in 23 centri dermatologici in tutta Italia, con specialisti dermatologi a disposizione dei pazienti che soffrono di cheratosi attinica. È il programma di “Segnali sulla pelle”, la Campagna di sensibilizzazione promossa da SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse) che si pone l’obiettivo di promuovere la diagnosi precoce. “La prevenzione,…

Leggi

Oncoestetica e tumore ovarico: sentirsi belle nel proprio corpo che cambia

Condividi:

A seguito dei trattamenti chemioterapici, le donne con tumore ovarico possono incorrere in una serie di condizioni che vanno da una maggiore sensibilità della pelle alle infezioni, la neuropatia e l’alopecia. Il quinto incontro di Unica vivere con il tumore ovarico, è dedicato all’oncoestetica, quindi a tutti gli interventi che supportano le pazienti nel percorso di cura aiutandole ad alleviare…

Leggi

Caldo: tintarella per 7 italiani 10, vola la ‘cosmetica contadina’. L’indagine Coldiretti/Ixe’

Condividi:

E’ corsa alla tintarella per 7 italiani su 10 pronti ad esporsi al sole con l’arrivo del grande caldo. Un modo per svagarsi dopo due anni di emergenza Covid che comunque ha lasciato in eredità una nuova attenzione ai prodotti naturali. Una vera e propria ‘cosmetica contadina’ che si fa largo anche quando si tratta di protezione solare. E’ quanto…

Leggi

Acqua alleata dei capelli

Condividi:

Bere adeguatamente aiuta la crescita dei capelli e ne previene la caduta mentre la disidratazione è nemica della salute dei capelli. I follicoli piliferi, ovvero la parte vivente del capello situata sotto la pelle, sono il tessuto a più rapida crescita nell’organismo, ma quando si è disidratati non sono in grado di funzionare correttamente, come del resto tutte gli organi…

Leggi

I 4 segnali d’allarme da non sottovalutare per la salute dei denti

Condividi:

La parodontite, malattia infettiva batterica che colpisce i tessuti di supporto dei denti e può causarne la caduta, colpisce circa il 35-40 per cento della popolazione adulta, ovvero 6 milioni di persone che spesso, però non ne sono consapevoli. Ma quattro sono i campanelli di allarme da non sottovalutare: il sanguinamento delle gengive, che non è mai da considerarsi fisiologico;…

Leggi

Allarme per vendita di braccialetti e altri oggetti contenenti sostanze radioattive. Ecco quelli da evitare

Condividi:

È allerta sulla vendita, anche on line, e la commercializzazioni di diversi accessori, braccialetti, pendenti, ecc. la cui emissione continua di radiazioni ionizzanti potrebbe esporre l’utente a un livello eccessivo di radiazioni ionizzanti che potrebbero causare effetti negativi sulla salute, inclusa l’irritazione della pelle e danni ai tessuti e al Dna. A lanciarla il Sistema di Allerta Europeo Rapex (Sistema comunitario di informazione…

Leggi

Mangiarsi le unghie spegne sorriso, danni a denti e gengive

Condividi:

Quando si portano troppo spesso le mani in bocca per rosicchiare unghie e staccare pellicine delle dita, il rischio non è solo rovinare l’estetica delle mani, ma anche di infezioni e di danneggiare la salute del cavo orale, con minacce non indifferenti per denti e gengive. È quanto spiegato da Rodolfo Gianserra, Vicepresidente della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia…

Leggi

Falsi miti: curcuma, banane e carbone attivo non sbiancano i denti

Condividi:

Prodotti come la curcuma, la buccia di banana e il carbone attivo sono inefficaci per sbiancare i denti. A dirlo è uno studio dell’Università di San Paolo del Brasile che ha dimostrato come questi rimedi non abbiano un fondamento. “La curcuma e la buccia di banana possono causare un certo ingiallimento del colore dei denti”, soprattutto dopo un uso prolungato…

Leggi

Creme solari: molte offrono solo un quarto della protezione dichiarata

Condividi:

Molte creme solari offrono solo un quarto della loro protezione Spf dichiarata (un valore che determina l’efficacia della protezione) contro i raggi ultravioletti A che aumentano il rischio di cancro alla pelle, secondo un nuovo studio in cui gli scienziati hanno testato 51 creme solari con Spf tra 15 e 110. La maggior parte dei prodotti testati ha ridotto le…

Leggi

Chirurgia estetica: le preoccupazioni dei pazienti

Condividi:

I risultati di un ampio sondaggio globale, pubblicati sull’Aesthetic Surgery Journal, fornisce informazioni preziose sulle preoccupazioni e sulle prospettive relativamente all’estetica del viso che possono essere implementate nell’educazione del paziente e nelle consultazioni per migliorare la soddisfazione dopo i trattamenti estetici minimamente invasivi e non invasivi. “I trattamenti estetici facciali minimamente invasivi e non invasivi sono sempre più popolari ed…

Leggi

Dermatologia. Fotoprotezione sempre più green e a basso impatto ambientale

Condividi:

Formulazioni leggere e sempre più tollerabili, filtri green e amici dell’ambiente. Sono questi i nuovi orizzonti della fotoprotezione, come sottolineano i dermatologi della SIDeMaST – la Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse presieduta dalla Prof.ssa Ketty Peris – riuniti in streaming fino al 16 ottobre al 95esimo Congresso presieduto dai Prof. Piergiacomo Calzavara Pinton e Nicola Pimpinelli. La premessa…

Leggi

Psoriasi e dermatite atopica. Stop a lesioni e prurito con le nuove terapie. Le indicazioni dei dermatologi SIDeMaST

Condividi:

Prurito, bruciore della pelle, insonnia, nervosismo e difficoltà nei rapporti sociali: sono solo alcuni dei problemi che tormentano la quotidianità di chi è affetto da psoriasi e dermatite atopica, due patologie che oltre all’aspetto clinico hanno ripercussioni serie anche sulla psiche e sulla qualità di vita di chi ne soffre. Ma importanti novità sono in arrivo, come emerge dal 95esimo…

Leggi

Dermatologia. “La pelle non aspetta, dopo il Covid riprendere le cure affidandosi allo specialista”. L’invito della SIDeMaST

Condividi:

Dopo la pandemia da Sars-CoV-2 bisogna urgentemente tornare a prenderci cura della nostra pelle, troppo a lungo trascurata, affidandoci con fiducia al dermatologo. Uno specialista che, soprattutto in caso di malattie conclamate o di lesioni sospette, prende in carico il paziente a 360 gradi facendo diagnosi, terapia locale o sistemica, asportazione chirurgica e follow-up completo. È questo il messaggio lanciato…

Leggi

Propoli in aggiunta alle creme fredde per alleviare la dermatite atopica

Condividi:

Le creme CPropolis, una crema fredda con aggiunta di propoli, e CBlank, una crema fredda senza aggiunte, hanno migliorato la qualità della vita dei pazienti con dermatite atopica, e CPropolis ha anche ridotto la gravità della malattia rispetti a CBlank, secondo uno studio pubblicato su Pharmaceutics. La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica della pelle difficile da trattare. La…

Leggi

Quanto allenarsi per rimanere in forma?

Condividi:

Gli atleti si allenano da dieci a quattordici volte a settimana, trascorrendo numerose ore in pista o in palestra. Ma per il resto di noi, rimettersi in forma non significa necessariamente un regime cosi’  arduo. La frequenza con cui dovremmo allenarci dipende da molti fattori diversi, come gli obiettivi, l’intensita’  dell’esercizio e qualsiasi precedente infortunio e anche il tipo di…

Leggi

Pelle ed estate. Dopo il lockdown sole sì ma sempre ben protetti. Il vademecum dei dermatologi

Condividi:

Esporsi gradualmente e sempre ben protetti, applicare la crema ogni 2 ore, rinfrescare viso e corpo con acqua dolce dopo ogni immersione in mare, bere molto e proteggere i bambini non solo con le creme ma anche con tutine leggere con cui si può fare anche il bagno. Sono solo alcuni dei consigli del vademecum, stilato dagli esperti SIDeMaST, la…

Leggi

Nel 2020 trattamenti estetici come ‘antistress’: +25%

Condividi:

Una via di fuga, una valvola di sfogo o anche necessità di prendersi cura di sé: la pandemia è andata di pari passo con una crescita esponenziale della medicina estetica e della chirurgia plastica. Nonostante il Covid, o forse anche proprio a causa di questo, nel 2020 sono “cresciute in modo esponenziale le richieste di trattamenti”, dai peeling al filler,…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2022