Minori: alcol e droghe, 20 anni di dati europei sul sito del Cnr

Condividi:

Una piattaforma sviluppata dal Cnr è stata ora lanciata, ed aperta a tutti, con dentro 20 anni di statistiche europee sulla diffusione e l’uso di alcol, stupefacenti e sostanze nella fascia di età 15-16 anni. Si tratta dell’European School Survey Project on Alcohol and Other Drugs (Espad) un nuovo strumento di data explorer, sviluppato dall’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio…

Leggi

Con olive e lavanda verso diagnosi precoce patologie fegato

Condividi:

Utilizzare le proprietà terapeutiche di composti naturali come olive, basilico, citronella, lavanda e rosmarino per la diagnosi precoce degli eventi più gravi associati al fegato grasso, come steatoepatite e fibrosi. Hanno portato a “risultati preliminari promettenti” gli studi condotti dalla Fondazione italiana fegato (Fif) nell’ambito del progetto Fegato Grasso “ProFeGra”, rivolto alle persone obese e ai giovani e bambini a…

Leggi

World Digestive Health Day, focus su CCR e microbiota

Condividi:

Il 29 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Salute Digestiva. Promossa ogni anno a partire dal 2004 dall’Organizzazione mondiale di gastroenterologia, è un’occasione per sensibilizzare e ampliare le conoscenze sulla salute digestiva, in particolare quella del microbiota. Quest’anno la Giornata Mondiale della Salute Digestiva è dedicata specialmente alla prevenzione del tumore del colon retto, una neoplasia in cui gioca un…

Leggi

Parliamo di tumore ovarico: comunicare oltre la malattia. Mai cadere nella trappola del “non detto”

Condividi:

La terza puntata di “UNICA: vivere col tumore ovarico” è incentrata sull’importanza della comunicazione e dell’informazione, entrambe componenti necessarie per accompagnare la paziente nel suo percorso di cura. Intervengono Ornella Campanella, Presidente dell’Associazione aBRCAdaBRA Onlus e membro del CDA di Fondazione AIOM, la Prof.ssa Rossana Berardi, Ordinario di Oncologia all’Università Politecnica delle Marche, nonché direttore della Clinica Oncologica negli Ospedali…

Leggi

Malattie intestinali: 41% adolescenti si sente emarginato a causa della malattia

Condividi:

Emarginazione, disagio, stress. Sono queste i sentimenti che denunciano gli adolescenti che soffrono di malattie infiammatorie croniche dell’intestino. Il 71% soffre a causa delle limitazioni imposte alla propria vita relazionale, il 41% si sente emarginato dai propri coetanei; nel 46% dei casi si sentono protagonisti di “situazioni spiacevoli” nel condividere i pasti con i propri pari e in 6 casi…

Leggi

Long Covid: colpisce il 17% di bimbi e ragazzi

Condividi:

Il 17% dei bimbi e adolescenti italiani che hanno avuto il Covid  manifestano a distanza di tre mesi sintomi da long Covid, tra i quali i più comuni sono la congestione nasale, il mal di testa e l’affaticamento, mentre il più persistente nel tempo sembra essere l’insonnia. Emerge da un primo studio prospettico, coordinato dall’azienda ospedaliero-universitaria di Parma, i cui…

Leggi

Con attività fisica e dieta -22% rischio di disabilità e fragilità negli anziani

Condividi:

Un programma di attività fisica regolare basato su esercizi aerobici (camminate), di forza, di equilibrio e flessibilità, insieme a indicazioni nutrizionali personalizzate riduce del 22% il rischio di disabilità motoria e contrasta la fragilità negli anziani. Reso noto sul British Medical Journal, è il risultato di uno condotto dai ricercatori del Dipartimento di Scienze Geriatriche e Ortopediche dell’Università Cattolica, Campus…

Leggi

Pediatri contro spot online su latte artificiale. Servono regole

Condividi:

I pediatri della Società Italiana di Neonatologia (SIN) e della Società Italiana di Pediatria (SIP) chiedono una regolamentazione del marketing digitale sul latte artificiale. Le aziende produttrici, infatti, stanno attualmente utilizzando mezzi e metodi diversi quali app, baby-club, influencer, blog, video-blog, social media per lo più sponsorizzati per far pervenire un messaggio pubblicitario personalizzato alle donne, che si trovano in…

Leggi

Mangiare meno e a orari regolari allunga la vita

Condividi:

Mangiare meno allunga la vita, ma farlo con orari regolari è ancora meglio: lo dimostra uno studio condotto su centinaia di topi seguiti in laboratorio per quattro anni. Gli esemplari sottoposti a dieta ipocalorica hanno avuto un aumento della longevità del 10%, mentre quelli che seguivano la stessa dieta alimentandosi solo nel periodo di massima attività del metabolismo (la notte…

Leggi

L’obesità aumenta il rischio di cancro alla prostata fatale

Condividi:

L’obesità aumenta il rischio di sviluppare il cancro alla prostata, ma anche di renderlo fatale. A descrivere l’impatto del grasso corporeo sulla patologia oncologica maligna, attraverso l’analisi dei dati di 2,5 milioni di uomini, è uno studio coordinato dall’Università di Oxford, pubblicato su BMC Medicine e presentato al Congresso europeo sull’obesità (ECO) in corso fino al 7 maggio a Maastrich.…

Leggi

Diete: il peso perso si recupera se non si dorme abbastanza

Condividi:

Per le persone che stanno cercando di dimagrire, avere una durata e una qualità ottimale del sonno è essenziale sia per perdere peso sia per evitare di riprenderlo. È quanto emerge da uno studio condotto da ricercatori dell’università di Copenhagen presentato allo European Congress on Obesity. La ricerca ha coinvolto 195 adulti con obesità sottoposti a una rigida dieta ipocalorica…

Leggi

Malattia renale cronica e importanza della dieta

Condividi:

Le strategie terapeutiche, compreso l’intervento dietetico, per indirizzare la progressione della malattia renale cronica (CKD) non dipendente dalla dialisi sono state in prima linea nella recente ricerca renale. I nefrologi e altri professionisti della salute renale sono attori chiave nella gestione dei pazienti con insufficienza renale cronica e nei riferimenti ai servizi dietetici. È stato perciò svolto uno studio atto a…

Leggi

Due adolescenti su tre sono attenti alla propria salute fisica e mentale. Lo studio dell’Università di Siena

Condividi:

Ben due adolescenti su tre dichiarano di essere attenti alla propria salute fisica e mentale. Secondo quattro ragazzi su cinque, inoltre, la ricetta per rimanere in buona salute si compone di un’alimentazione equilibrata, l’attività fisica e i rapporti sociali. Sono questi i risultati emersi dalla ricerca esplorativa realizzata dal Dipartimento di Economia politica e Statistica dell’Università degli Studi di Siena…

Leggi

Asma e obesità: fondamentali esercizio fisico e dieta

Condividi:

Nei pazienti adulti obesi affetti da asma, seguire un programma di allenamento e di perdita peso, potrebbe migliorare il livello di attività fisica giornaliero (DLPA, daily life physical activity), l’efficienza del sonno, la depressione e i sintomi dell’asma. Lo ha dimostrato lo studio dal titolo “Exercise Improves Physical Activity and Comorbidities in Obese Adults with Asthma” effettuato da un team…

Leggi

Unicef-Oms:+79% casi morbillo nel mondo, rischio epidemie

Condividi:

I casi di morbillo segnalati in tutto il mondo sono aumentati del 79% nei primi due mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo del 2021 con 21 “grandi e dirompenti focolai”.  L’OMS e l’UNICEF avvertono che le condizioni sono mature per gravi epidemie di malattie prevenibili con vaccino. Siamo in una situazione di rischio di “tempesta perfetta”. Quasi 17.338 casi…

Leggi

Effetto Covid: arretra benessere di donne e giovani. I dati Istat

Condividi:

“La pandemia si è tradotta per lo più in arretramenti nel benessere della popolazione femminile: ad esempio, nei livelli di benessere mentale e di occupazione, soprattutto per le madri con figli piccoli. Ma sono stati anche i bambini, gli adolescenti e i giovanissimi a pagare un altissimo tributo alla pandemia e alle restrizioni imposte dalle misure di contrasto ai contagi”.…

Leggi


SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Nutri&Previeni © 2022