Caffè e prevenzione: 6 tazze al giorno contro la sclerosi multipla

4 marzo, 2016 nessun commento


Share

caffèNegli ultimi anni il caffè ha dimostrato di possedere diverse proprietà benefiche per il cervello. A tal proposito un recente studio svedese suggerisce che bere tanto caffè, 6 o più tazzine al giorno, potrebbe ridurre il rischio di sclerosi multipla. La ricerca, pubblicata sul Journal of Neurology Neurosurgery & Psychiatry, è stata condotta da Anna Hedstrm del Karolinska Institutet di Stoccolma.

Gli esperti hanno osservato due popolazioni: 1.620 adulti svedesi con la sclerosi multipla, confrontati con 2.788 svedesi sani; 1.159 pazienti americani con sclerosi multipla confrontati con 1.172 persone sane. Per entrambi i campioni gli esperti hanno raccolto informazioni sul loro consumo di caffè dai 15-18 anni fino ai 40 anni. I ricercatori hanno stimato che il rischio di sviluppare la sclerosi multipla si riduce di circa il 30% con un consumo di circa sei tazze di caffè (in tutto 900 millilitri) . Il caffè, come diversi studi hanno evidenziato in passato, ha effetti protettivi per il cervello e contiene composti ad azione antinfiammatoria e questo potrebbe spiegare l’associazione trovata in questo studio tra consumo di caffè e ridotto rischio di sclerosi multipla.

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*