Negli Stati Uniti rivoluzione nelle etichette alimentari

29 settembre, 2016 nessun commento


Share

etichetta alimentiLa Food and Drug Administration (Fda) statunitense, l’agenzia che controlla e regolamenta il cibo e i farmaci, sta iniziando a rivedere tutta l’etichettatura dei cibi ed in particolare la definizione di alimento ‘sano’.

Regolamenti attuali superati
I regolamenti attuali risalgono a 20 anni fa e sono superati: ad esempio non includono il salmone o le noci tra i cibi ‘salutisti’, mentre considerano tali i cibi a basso contenuto di grassi. La rivoluzione nella conoscenza, in particolare, dei danni causati dagli zuccheri e da certi tipi di grassi piuttosto che dalla ‘quantità’ di grassi usati, ha spinto quella che si preannuncia come una rivoluzione su centinaia di prodotti in vendita nei supermercati americani. Inoltre, con una decisione inusuale, i dirigenti della Fda hanno anche invitato i cittadini a indicare la loro definizione di cibo ‘sano’ e nutriente, e cosa vorrebbero fosse definito tale nelle nuove etichette.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*