Obesità: dieta mediterranea un aiuto anche contro il dolore

23 febbraio, 2017 nessun commento


Share

La dieta mediterranea è un toccasana anche per il dolore cronico legato all’obesità. In questo caso i suoi benefici sono legati principalmente ad alimenti considerati anti-infiammatori, come pesce, noci e legumi, che contribuiscono a contrastare o prevenire questo tipo di dolore, legato proprio a uno stato di infiammazione nell’organismo. A suggerirlo è una ricerca della Ohio State University, pubblicata sulla rivista Pain.

Lo studio
Gli studiosi hanno preso in esame 98 persone, di età compresa tra i 20 e i 78 anni, testando su di loro un modello teso a verificare quali elementi di una dieta antinfiammatoria tra frutta, verdura, cereali integrali, legumi o grassi ‘buoni’ giocassero un ruolo nella possibilità che il peso influenzasse il dolore.

I ricercatori hanno sommato i dati relativi al peso, con le abitudini riferite da ciascuno dei partecipanti sulla dieta, oltre che con le risposte a questionari di due domande relativi al dolore. Hanno inoltre trascorso con ciascuna delle persone che ha preso parte allo studio tre ore nella sua abitazione, tenendo conto di fattori come l’età, la depressione o l’uso di analgesici per far passare il dolore in particolare alle articolazioni.

Il risultato è stato chiaro: chi mangiava pesce e proteine di origine vegetale, come quelle provenienti da noci e fagioli, sperimentava meno dolore, indipendentemente dal peso.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*