USA: in palestra si dimagrisce grazie immagini 3D

13 febbraio, 2017 nessun commento


Share

In un numero crescente di palestre negli Stati Uniti si può tornare in forma fisica perfetta e perdere i chili di troppo anche grazie ad immagini tridimensionali del proprio corpo, aggiornate regolarmente per seguire i progressi o le battute d’arresto del regime atletico e dietetico seguito.

E’ questa la nuova tendenza del fitness americano, offerta nelle ‘Gym’ – come si chiamano negli Usa – dei vip, si propone ora ai clienti l’esame realizzato da una macchina scanner che fornisce immagini 3D del proprio corpo. Misurandone così, con centinaia di micro-immagini, non solo il peso, l’altezza, il giro vita e così via, ma anche la massa muscolare, l’accumulo di grassi, e liquidi. Vengono inoltre individuate le specifiche aree con più adipe.

Una delle testimonial del successo del metodo è l’attrice teatrale e musicale americana Sarah Loman, costantemente in lotta con il suo sovrappeso, che ha fatto ricorso ad una palestra di New York nota per il nuovo approccio tecnologico. I progressi sono stati subito significativi ed hanno aiutato Loman a rimanere motivata ed impegnata: in quattro mesi, l’attrice si è liberata di circa 14 chili di grasso e ne ha acquistati 3 di massa muscolare. “Se l’avessi fatto da sola avrei magari visto il numero dei chili che scendevano sulla bilancia – ha detto ai media Usa Loman – ma così ho seguito l’ammontare di liquidi che perdevo, di adipe e di muscolatura acquisita”.

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*