Dall’avocado un farmaco contro la leucemia mieloide acuta

17 giugno, 2015 nessun commento


Share

shutterstock_146023079L’avocado alleato contro la leucemia: lo rivela una nuova ricerca del team guidato dal professore Paul Spagnuolo dell’Università di Waterloo, in Canada. Secondo lo studio, sembra che una molecola derivata dal frutto sia in grado di combattere la leucemia mieloide acuta (LMA), un cancro devastante che per l’American Cancer Society ucciderà oltre 10mila persone nel 2015 solo negli Usa. Si tratta di un tipo di leucemia che si è dimostrata fatale per il 90% dei pazienti oltre i 65 anni di età.

Il farmaco derivato dall’avocado ha il potenziale per aumentare in modo significativo la qualità della vita dei pazienti prendendo di mira le cellule staminali della leucemia, che sono la causa primaria della malattia. In partnership con il Center for Commercialization of Regenerative Medicine, i ricercatori hanno depositato una domanda di brevetto per l’avocatin B, il composto derivato dall’avocado per il trattamento della LMA. Affinché l’avocatin B venga effettivamente utilizzato come un trattamento oncologico ci vorranno anni, intanto però i ricercatori si stanno preparando per la prima fase di sperimentazione clinica.

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*