Fame: l’avocado la fa diminuire

Condividi:

Avocado al posto dei carboidrati raffinati, è questo il segreto per ridurre la fame e aumentare la soddisfazione dei pasti negli adulti sovrappeso e obesi. A rivelarlo è uno studio del Center for Nutrition Research dell’Illinois Institute of Technology che è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients. Gli studiosi sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato 31 adulti con…

Leggi

Banane e avocado proteggono i vasi dall’arteriosclerosi

Condividi:

Dai risultati di uno studio condotto sui topi si rileva che le banane e l’avocado in quanto ricchi di potassio, potrebbero aiutare a contrastare l’arteriosclerosi, l’indurimento tissutale a carico delle arterie. Lo studio arriva dalla University dell’Alabama a Birmingham ed è stato pubblicato sulla rivista JCI Insight. Gli esperti hanno sottoposto i topi a diete con differenti livelli di potassio…

Leggi

Ipertensione arteriosa: si contrasta con avocado, spinaci e banane

Condividi:

Forse non tutti sanno che per far scendere la pressione del sangue, oltre a diminuire l’apporto di sale, è bene aumentare i livelli di potassio e per questo bisogna consumare i cibi che ne sono ricchi, come avocado, spinaci, patate dolci, fagioli, banane e persino il caffè. E’ quanto emerge da una ricerca della Keck School of Medicine della University…

Leggi

Autorità degli Stati Uniti ridefiniscono il concetto di cibo “salutare”

Condividi:

In un mondo in continua evoluzione anche le abitudini alimentari cambiano progressivamente, si avverte così la necessità di ridefinire alcuni termini ormai obsoleti e a volte anche abusati. Per questi motivi l’agenzia statunitense che si occupa della regolamentazione e della sicurezza di farmaci e alimenti, Food and drug administration (Fda), sulla spinta delle richieste delle aziende di produzione alimentare e…

Leggi

Dall’avocado un farmaco contro la leucemia mieloide acuta

Condividi:

L’avocado alleato contro la leucemia: lo rivela una nuova ricerca del team guidato dal professore Paul Spagnuolo dell’Università di Waterloo, in Canada. Secondo lo studio, sembra che una molecola derivata dal frutto sia in grado di combattere la leucemia mieloide acuta (LMA), un cancro devastante che per l’American Cancer Society ucciderà oltre 10mila persone nel 2015 solo negli Usa. Si tratta di un tipo di leucemia che si…

Leggi