Rughe? Frutta e verdura fresca meglio di creme

Condividi:

Creme costose e ricercate, sieri antirughe e filler vari addio. Il segreto per una pelle più giovane dopo i 50 anni non è custodito in barattolo, ma in una dieta ricca di frutta e verdura fresca con l’aggiunta di pesce. Niente effetti positivi per l’uomo narciso però: questi cibi agiscono solo sulle donne che rispetto all’altro sesso hanno una pelle…

Leggi

Pelle. Pomodori, cavoli e spinaci ottimi alleati contro danni del sole e rughe

Condividi:

Pare che per contrastare le rughe, tanto indesiderate, e per proteggersi dagli effetti dannosi dei raggi Uv sulla pelle, oltre ai rimedi tradizionali, come le creme con medicinali o cosmetiche, si possano aggiungere pomodori, cavoli e spinaci: sia come alimenti o anche sotto forma di integratori. La chiave sta in due antiossidanti che questi ortaggi contengono: il licopene e la…

Leggi

Rughe: per 6 donne su 10 quelle intorno agli occhi non sono così male

Condividi:

Le rughe, si sa, sono segni del viso imbarazzanti per molte donne, perché associate dai più all’invecchiamento, specie quelle che compaiono intorno alla bocca, tra gli occhi e sulla fronte. Le cosiddette ‘zampe di gallina’, invece, sono meglio accettate e in alcuni casi considerate anche segni che migliorano il viso. E’ il risultato di un sondaggio online eseguito tra 500 donne tra…

Leggi

Rughe e protezione solare: svelati i falsi miti

Condividi:

Non è vero che una protezione solare alta, ad esempio 50, da utilizzare soprattutto nelle prime esposizioni al sole non fa abbronzare. Mentre è vero che il sole fa venire le rughe. Parola di esperta. A sfatare i falsi miti sulla tintarella è Norma Cameli, responsabile di dermatologia estetica dell’Istituto dermatologico San Gallicano di Roma. La crema solare ad alta protezione non solo…

Leggi

Chirurgia estetica: iniezioni anti-rughe nel mirino FDA

Condividi:

Attenzione alle diffusissime iniezioni anti-rughe a base di acido jaluronico e altre sostanze: se iniettate malamente possono “bloccare la circolazione nelle vene” e portare a cecità, ictus e altri gravi effetti collaterali. L’allerta viene dalla Food and drug administration (Fda), che invita il pubblico non solo a fare attenzione alle procedure estetiche a cui si sottopone, anche quelle considerate minimamente invasive, ma a fidarsi esclusivamente di medici addestrati…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2022