Chili di troppo: per dimagrire le diete povere di grasso non servono

Condividi:

dietaLe diete povere di grasso non solo non aiuterebbero a dimagrire, ma potrebbero avere ”effetti devastanti” sulla salute. A dirlo sono gli esperti britannici di due organizzazioni, il National Obesity Forum e il Public Health Collaboration, che in un rapporto mettono in discussione le maggiori linee guida anti obesità del governo. Si invoca una rivoluzione delle abitudini, meglio tornare a carne, pesce e latticini di qualità, rispetto ai prodotti venduti come ”senza grassi” e gli snack cosiddetti dietetici in realtà pieni di zucchero.

Nello studio viene anche affermato che i grassi saturi non causano problemi di cuore e che il latte e i suoi derivati, come lo yogurt e il formaggio, possono proteggere l’apparato cardiovascolare. Viene demolito anche un altro mito, quello secondo cui l’attività fisica può compensare una cattiva dieta e allo stesso tempo si consiglia di evitare lo zucchero, considerato come il vero ‘nemico’ degli obesi.

Articoli correlati

2 Thoughts to “Chili di troppo: per dimagrire le diete povere di grasso non servono”

  1. Stefania

    Un rapporto che ha fatto molto discutere perché nasconde sotto vesti scientifiche e analitiche “mere opinioni” e sotto intenti educativi messaggi altamente “diseducativi”.
    Sarebbe opportuno chiarire il concetto di “esperti” e il ruolo delle organizzazione e soprattutto dare voce anche alle meno notiziabili ma anche meno tendenziose repliche al rapporto.

  2. giovanni

    Sarebbe importante definire la salubrità dei latticini, che comunque contengono acidi grassi saturi. Difatti, abbassando il consumo di carne, di insaccati, e non essendo alla portata di tutti il pesce o altri alimenti proteici alternativi, qualcosa bisognerà pur mangiare

Lascia un commento

*