Gli interventi sul peso in gravidanza riducono i cesarei

12 giugno, 2015 nessun commento


Share

shutterstock_158825798Gli interventi per far diminuire il peso delle donne in gravidanza possono far diminuire il rischio di cesareo e la nascita di bambini con peso troppo alto. Lo afferma una revisione degli studi sul tema pubblicata dalla Cochrane Library, che ricorda come un guadagno di peso eccessivo può portare a problemi anche per la mamma, dal diabete gestazionale alla pressione troppo alta. L’analisi si basa sulla revisione di 37 studi pubblicati tra il 2011 e il 2014, per un totale di oltre 11400 donne.

Secondo il National Health Service inglese le donne sottopeso al momento della gravidanza possono prendere fino a 18 chili, quelle normopeso fino a 16, quelle sovrappeso fino a 11,5 e quelle obese non più di 9. Gli studi hanno analizzato interventi sia sulla dieta che sull’attività fisica delle donne, soprattutto nelle due ultime categorie, e in media il tasso di cesarei è risultato minore del 2% (dal 29% al 27%) nelle donne con peso controllato. Anche la pressione sanguigna e il numero di bimbi nati sopra i 4 chili sono diminuiti in questo gruppo. “La gravidanza è il momento in cui le donne hanno molti contatti con medici e operatori sanitari – scrivono gli autori – non c’è momento migliore per fare delle scelte salutari per gli stili di vita”.

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*