Lotta all’obesità infantile: è bene fidarsi dei nonni

23 giugno, 2015 nessun commento


Share

nonni)Secondo uno studio, pubblicato su Pediatric Obesity, il sostegno emotivo dei nonni ha un effetto protettivo contro l’obesità infantile, anche in presenza di altri fattori di rischio.

Diversi studi hanno dimostrato che lo status socioeconomico dei genitori influenza il rischio di sviluppo dell’obesità nei loro figli. Ma l’effetto di altri componenti della famiglia, su questo rischio, non è ancora stato studiato nella stessa misura. I ricercatori del Karolinska Institutet  (Svezia) e i ricercatori in antropologia sociale della Oxford University  (UK) hanno collaborato nell’approfondimento dell’importanza del sostegno dei nonni in questo contesto.

Lo studio ha incluso 39 bambini in età prescolare della Contea di Stoccolma che avevano ricevuto un trattamento per l’obesità. La madre e il padre dei bambini hanno risposto a questionari dettagliati, in cui lo status socio-economico è stato misurato da istruzione e livelli di reddito, lavoro e situazione nazionale e da quanto avevano risparmiato alla fine del mese. Successivamente gli stessi genitori hanno risposto alla domanda sulle tipologie di supporto – e quanto – hanno ricevuto dai loro genitori, vale a dire i nonni dei bambini. Le domande miravano a stabilire la misura in cui i nonni hanno contribuito come supporto quotidiano, ad esempio, aiuto nel lavaggio e nella pulizia, sostegno finanziario e supporto emotivo, tutto quanto può creare nei bambini, la sicurezza di essere osservati e compresi.

È emerso che quando i genitori hanno ricevuto sostegno emotivo dai propri genitori, hanno allo stesso modo avuto un effetto protettivo contro l’obesità nei loro bambini. Inoltre, il reddito dei genitori appare di per sé legato all’indice di massa corporea dei bambini. Ma i figli di genitori con un basso reddito e un basso livello di supporto emotivo hanno mostrato un grado più elevato di obesità, rispetto ai bambini i cui genitori avevano un reddito basso, ma un alto livello di sostegno emotivo.

“Il nostro studio mostra che il sostegno emotivo da nonni può avere un effetto preventivo contro l’obesità infantile. Questi risultati potrebbero, per esempio, essere integrati nella pianificazione dei programmi di salute pubblica che mirano a ridurre l’obesità nei bambini. Un maggiore sostegno sociale per le famiglie con bambini piccoli, potrebbe contribuire ad alleviare lo stress nei genitori, che si troveranno in una posizione migliore per fare scelte alimentari “, afferma Paulina Nowicka, professore associato presso il Department of Clinical Science, Intervention and Technology del Karolinska Institutet. In somma, un motivo in più per valorizzare l’importanza del ruolo dei nonni nell’educazione dei nipoti.

Tag:, , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*