Padri e figli. L’amore e il sostegno del papà migliora la pagella

18 novembre, 2016 nessun commento


Share

 Quando i ragazzi percepiscono l’amore e il sostegno dei loro papà affrontano i loro problemi con più ottimismo e determinazione, impegnandosi per fare meglio. A scuola, in particolare, per le ragazze migliorano i voti in matematica, per i ragazzi le abilità linguistiche. E’ quanto emerge da una ricerca dell’Università del Texas, pubblicata sulla rivista Sex Roles.

Lo studio
L’attenzione dei ricercatori si è focalizzata in particolare su famiglie a basso reddito, soprattutto quelle appartenenti a minoranze etniche, in cui si verifica un maggiore abbandono degli studi, in scuole medie nel sud-ovest degli Stati Uniti. Sono stati analizzati i dati delle risposte a questionari di 183 ragazzi di un’età media di 12 anni, sull’ottimismo, la motivazione, i compiti scolastici e il rapporto con i papà. Sono stati presi in esame anche i voti scolastici ottenuti nelle varie materie.

I risultati, tenendo conto anche dell’influenza delle mamme, hanno mostrato come i padri possano sostenere i loro ragazzi in modi che si traducono in maggiore ottimismo, fiducia e, in ultima analisi, un maggiore successo a scuola. Questo anche nel caso in cui hanno bassi livelli di istruzione o non sono abbastanza competenti dal punto di vista linguistico per aiutare i figli a fare i compiti.

Sperimentare il calore dell’amore paterno influenza il senso di ottimismo nelle figlie, cosa che poi le rende più determinate e sicure delle loro capacità nello studio. Tutto questo porta ad esempio a migliori voti in matematica. Anche sui ragazzi ha un effetto importante sentire il sostegno del proprio padre: migliora la fiducia in loro stessi, rendendoli più abili dal punto di vista linguistico.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*