Estate: case gonfiabili un ‘forno’ pericoloso per i bimbi

Condividi:

giochi gonfiabiliCe ne sono di diverse dimensioni, forme e colori e i bambini adorano saltarci dentro, ma d’estate possono trasformarsi in veri e propri pericolosi ‘forni’: nei giochi gonfiabili chiusi, a forma di casa o castello ad esempio, la temperatura interna può arrivare ad essere più alta fino a 4-5 gradi in più di quella esterna. Così si crea un microclima simile a quello degli abitacoli delle auto, con tutti i rischi per la salute legati al caldo. Lo sostiene uno studio dell’Università della Georgia, pubblicato sul Bulletin of the American Meteorological Society.

Lo studio
La ricerca ha messo a confronto temperatura e umidità dentro le case gonfiabili con le condizioni dell’ambiente esterno. ”Le patologie legate al caldo possono essere letali e verificarsi nei bambini che partecipano a eventi sportivi, o se lasciati soli nelle auto parcheggiate – commenta Andrew Grundstein, coautore dello studio – o come dimostra il nostro studio, nelle case gonfiabili”. I piccoli sono più sensibili al caldo degli adulti, e i genitori ”de