Cuore: cibi ricchi di potassio per controllare la pressione

Condividi:

Il consumo di cibi ad alto contenuto di potassio può aiutare a controllare la pressione e ridurre il rischio di eventi cardiovascolari, soprattutto nelle donne. È l’indicazione che arriva da uno studio coordinato dalla Amsterdam University Medical Centers (Paesi Bassi), pubblicato su European Heart Journal. I cibi ricchi di potassio (come banane, avocado e salmone) hanno la capacità di ridurre…

Leggi

Denti: il caffè non aumenta il rischio di parodontite

Condividi:

Il consumo di caffè non aumenta il rischio di sviluppare la parodontite, condizione infiammatoria che interessa le gengive e i tessuti che tengono saldi i denti all’interno della bocca. È questo il responso che arriva da una metanalisi sull’associazione tra caffè e parodontite, coordinata dalla Pusan National University (Corea del Sud) e pubblicata su BMC Oral Health. Partendo da 46…

Leggi

Niente sole nelle ore centrali e bere molto, i consigli dei medici

Condividi:

Idratarsi a sufficienza, suggerimento valido soprattutto per anziani e chi ha patologie renali o il diabete, evitare di fare attività fisica all’aperto nelle ore più calde e di esporsi al sole nelle ore centrali della giornata. Sono alcuni consigli di prevenzione da adottare in questo periodo di afa, che ci attende nuovamente dai prossimi giorni, e arrivano da Giorgio Sesti,…

Leggi

Con pandemia attività fisica nei bambini scesa del 20%

Condividi:

La pandemia nasconde un’altra insidia per la salute dei più piccoli: l’attività  fisica in bambini e adolescenti risulta ridotta mediamente del 20% in era Covid. Lo rivela uno studio condotto da Ross Neville della University College di Dublino e pubblicato sulla rivista Jama Pediatrics. Nevilla ha condotto la revisione di una vasta mole di dati per un totale di 22…

Leggi

Riserva capacità mentale: l’attività fisica fa meglio alle donne

Condividi:

L’attività fisica e quella mentale aiutano a preservare le capacità di pensiero e ritardano la demenza, ma donne e uomini ne beneficiano diversamente. È quanto emerge da una ricerca pubblicata su Neurology da un team guidato da Judy Pa, dell’Università della California di San Diego (USA). Lo studio ha coinvolto 758 persone di età media di 76 anni, di cui…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2022