Covid in gravidanza, in minoranza casi problemi su feto

Condividi:

Il Covid in gravidanza potrebbe impattare sullo sviluppo neurologico del nascituro aumentando il rischio di ritardi nel raggiungimento di alcune capacità motorie o del linguaggio: lo suggerisce lo studio pubblicato sulla rivista Jama Network Open e condotto da Roy Perlis, del Massachusetts General Hospital di Boston. Il lavoro è stato condotto su un totale di 7.772 neonati; quelli nati da…

Leggi

Consumo di alcool tra le donne in gravidanza è collegato a quello del partner

Condividi:

Il consumo di alcool in gravidanza per le donne si correla a quanto beve anche il partner. È quanto emerge da uno studio dell’University of Eastern Finland di Kuopio, in Finlandia, pubblicato da Alcoholism: Clinical and Experimental Research, secondo il quale porre attenzione all’uso di alcool in entrambi i genitori potrebbe aiutare a prevenire il bere durante la gravidanza, così…

Leggi

Sicurezza alimentare, parte campagna Efsa e ministero Salute

Condividi:

Dare al consumatore informazioni e raccomandazioni pratiche basate su evidenze scientifiche per fare scelte alimentari sicure e consapevoli, dall’acquisto al consumo. Parte in occasione della Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare, che si celebra il 7 giugno, la seconda edizione della campagna di comunicazione #EUChooseSafeFood ‘di Efsa, European Food Safety Authority, in collaborazione con il ministero della Salute. Durerà fino a…

Leggi

Oms: oltre 200 malattie alimentari, ogni anno colpita una persona su 10

Condividi:

Dalla salmonellosi alla listeriosi, le malattie di origine alimentare, ovvero infezioni o intossicazioni causate da mircorganismi contenuti in ciò che ingeriamo, colpiscono una persona su 10 nel mondo ogni anno. Ne esistono oltre 200, alcune lievi, ma altre mortali, come il botulismo. A mettere in guardia dai falsi miti sul tema, è l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), che prende parte…

Leggi

Obesità: la chirurgia bariatrica riduce il rischio di sviluppare cancro

Condividi:

Negli adulti con obesità, perdere peso con la chirurgia bariatrica si associa a una riduzione del 32% del rischio di sviluppare un cancro e del 48% di morte correlata a tumore rispetto a coloro che non si sottopongono a questa metodica. È quanto osservato da uno studio guidato da Ali Aminian, del Cleveland Clinic’s Bariatric & Metabolic Insitute (USA), e…

Leggi

Attività fisica nei pazienti adulti e pediatrici con malattie intestinali croniche

Condividi:

Tra i pazienti con colite ulcerosa e quelli con malattia di Crohn non c’è alcuna differenza a livello di attività fisica, mentre l’esercizio sarebbe maggiore tra gli uomini rispetto alle donne e inversamente associato all’età. È la conclusione cui è arrivato uno studio guidato da Ken Lund, dell’Odense University Hospital di Odense, in Danimarca. I risultati della ricerca sono stati…

Leggi

Per 90% degli italiani sport fondamentale anche per salute mentale

Condividi:

Il 90,8% degli italiani, anche chi non pratica esercizio fisico, ritiene la pratica sportiva fondamentale per la salute fisica e mentale e 8 su 10 sono convinti che sia uno strumento di prevenzione efficace contro le malattie. Quasi il 79% vorrebbe fare più attività fisica di quella che riesce a praticare in realtà e molti dichiarano di fare più esercizio…

Leggi

Diabete tipo 2 accelera invecchiamento cerebrale e cognitivo

Condividi:

Il diabete di tipo 2 accelera del 26% il processo di invecchiamento cerebrale e cognitivo. È quanto emerge da uno studio della State University of New York e del Massachusetts General, pubblicato su eLife. “Le valutazioni cliniche di routine per la diagnosi del diabete si concentrano in genere sulla glicemia, i livelli di insulina e la percentuale di massa corporea.…

Leggi

Crescere con un cane può proteggere da malattia di Crohn

Condividi:

Crescere con un cane (ma non con un gatto) da bambini potrebbe proteggere dal morbo di Crohn, malattia infiammatoria cronica intestinale. Lo rileva uno studio presentato alla Digestive Disease Week 2022, appuntamento dedicato agli specialisti che si tiene a San Diego, in California. Anche avere una famiglia numerosa sembra fornire una protezione nei confronti della malattia. “Il nostro studio –…

Leggi

Minori: alcol e droghe, 20 anni di dati europei sul sito del Cnr

Condividi:

Una piattaforma sviluppata dal Cnr è stata ora lanciata, ed aperta a tutti, con dentro 20 anni di statistiche europee sulla diffusione e l’uso di alcol, stupefacenti e sostanze nella fascia di età 15-16 anni. Si tratta dell’European School Survey Project on Alcohol and Other Drugs (Espad) un nuovo strumento di data explorer, sviluppato dall’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio…

Leggi

Con olive e lavanda verso diagnosi precoce patologie fegato

Condividi:

Utilizzare le proprietà terapeutiche di composti naturali come olive, basilico, citronella, lavanda e rosmarino per la diagnosi precoce degli eventi più gravi associati al fegato grasso, come steatoepatite e fibrosi. Hanno portato a “risultati preliminari promettenti” gli studi condotti dalla Fondazione italiana fegato (Fif) nell’ambito del progetto Fegato Grasso “ProFeGra”, rivolto alle persone obese e ai giovani e bambini a…

Leggi

World Digestive Health Day, focus su CCR e microbiota

Condividi:

Il 29 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Salute Digestiva. Promossa ogni anno a partire dal 2004 dall’Organizzazione mondiale di gastroenterologia, è un’occasione per sensibilizzare e ampliare le conoscenze sulla salute digestiva, in particolare quella del microbiota. Quest’anno la Giornata Mondiale della Salute Digestiva è dedicata specialmente alla prevenzione del tumore del colon retto, una neoplasia in cui gioca un…

Leggi

Parliamo di tumore ovarico: comunicare oltre la malattia. Mai cadere nella trappola del “non detto”

Condividi:

La terza puntata di “UNICA: vivere col tumore ovarico” è incentrata sull’importanza della comunicazione e dell’informazione, entrambe componenti necessarie per accompagnare la paziente nel suo percorso di cura. Intervengono Ornella Campanella, Presidente dell’Associazione aBRCAdaBRA Onlus e membro del CDA di Fondazione AIOM, la Prof.ssa Rossana Berardi, Ordinario di Oncologia all’Università Politecnica delle Marche, nonché direttore della Clinica Oncologica negli Ospedali…

Leggi

Malattie intestinali: 41% adolescenti si sente emarginato a causa della malattia

Condividi:

Emarginazione, disagio, stress. Sono queste i sentimenti che denunciano gli adolescenti che soffrono di malattie infiammatorie croniche dell’intestino. Il 71% soffre a causa delle limitazioni imposte alla propria vita relazionale, il 41% si sente emarginato dai propri coetanei; nel 46% dei casi si sentono protagonisti di “situazioni spiacevoli” nel condividere i pasti con i propri pari e in 6 casi…

Leggi

Long Covid: colpisce il 17% di bimbi e ragazzi

Condividi:

Il 17% dei bimbi e adolescenti italiani che hanno avuto il Covid  manifestano a distanza di tre mesi sintomi da long Covid, tra i quali i più comuni sono la congestione nasale, il mal di testa e l’affaticamento, mentre il più persistente nel tempo sembra essere l’insonnia. Emerge da un primo studio prospettico, coordinato dall’azienda ospedaliero-universitaria di Parma, i cui…

Leggi

Con attività fisica e dieta -22% rischio di disabilità e fragilità negli anziani

Condividi:

Un programma di attività fisica regolare basato su esercizi aerobici (camminate), di forza, di equilibrio e flessibilità, insieme a indicazioni nutrizionali personalizzate riduce del 22% il rischio di disabilità motoria e contrasta la fragilità negli anziani. Reso noto sul British Medical Journal, è il risultato di uno condotto dai ricercatori del Dipartimento di Scienze Geriatriche e Ortopediche dell’Università Cattolica, Campus…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2022