Sindrome metabolica, stili vita essenziali nella prevenzione

Condividi:

Nel tempo ha cambiato più volte nome, prima sindrome X, poi sindrome da insulino-resistenza e pluri-metabolica. Solo negli anni Settanta la sindrome metabolica ha acquisito l’attuale denominazione per opera dello studioso tedesco Haller che ha associato a questo disturbo sintomi riconducibili a diabete mellito, obesità e steatosi epatica. Da quel momento sono stati avviati vari studi clinici che hanno portato…

Leggi

Rene policistico: benefici da polifenoli nelle foglie d’ulivo

Condividi:

Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale. Si deve a diversi studi condotti in questi anni presso il Centro di Ricerca “Rene e Trapianto”, collocato all’interno della Struttura Ospedaliera di Cosenza, diretto dal nefrologo Renzo Bonofiglio. L’attività di ricerca, negli anni, si è focalizzata sul potenziale terapeutico dei componenti bioattivi contenuti nei cibi della dieta mediterranea, dimostrando che i…

Leggi

Le manifestazioni cutanee del Covid. Studio italiano individua 6 campanelli d’allarme

Condividi:

Non solo tosse, febbre, bronchite o polmonite. Il Covid-19 ha anche altre strade attraverso cui manifestarsi: per esempio la pelle, con apparenti “banali” alterazioni cutanee. Uno studio tutto italiano, condotto con il supporto della Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse (SIDeMaST) e pubblicato sul Journal of the American Academy of Dermatology, infatti, ne ha individuate…

Leggi

Covid e attività fisica: con meno esercizio aumento della mortalità

Condividi:

Con palestre e piscine in molti casi chiuse, più spesso in casa anche per lavoro con lo smartworking, siamo diventati più sedentari. Questo ha un impatto sulla salute: gli esperti ritengono che la riduzione dell’attività fisica sperimentata durante i primi mesi della pandemia potrebbe portare a un aumento annuale di oltre 11,1 milioni di nuovi casi di diabete di tipo…

Leggi

La dieta vegana ha un effetto sul metabolismo dei bimbi

Condividi:

La dieta vegana ha un effetto sul metabolismo dei più piccoli. Secondo uno studio pubblicato su Embo Molecular Medicine e realizzato dall’Università di Helsinki, su 40 bimbi sani negli asili nido della capitale finlandese, i livelli nel sangue dei biomarcatori per le vitamine A e D, delle forme di colesterolo e degli amminoacidi essenziali sono risultati significativamente inferiori nei bambini…

Leggi

Online fatigue: affaticamento e stress da smart-working

Condividi:

L’online fatigue esiste. Sintomi psicosomatici, assenza di tempo libero, scarsa qualità di vita ed estensione illimitata dell’orario lavorativo quotidiano, oltre a una profonda sensazione di interferenza tra vita privata e vita lavorativa. Sono i risultati di un’indagine condotta da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Psicologia e del Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano…

Leggi

Mangiar bene e fare sport: la chiave per vivere a lungo

Condividi:

Avere una corretta e sana alimentazione e praticare attività fisica regolarmente allunga la vita. Anche nei pazienti diabetici. Invecchiare male, invece, costa caro. Con la prospettiva di un invecchiamento progressivo della popolazione (si stima che nel 2050, 1 italiano su 3 avrà più di 65 anni) la prevenzione delle malattie croniche è centrale. Uno dei più importanti fattori di rischio…

Leggi

Influenza: epidemia sotto livello di base

Condividi:

Complici le misure di prevenzione e distanziamento sociale messe in campo contro il Covid-19, l’influenza stagionale stenta a partire e rimane ferma sotto ai livelli di base. A rilevarlo sono i dati del bollettino della rete Influnet pubblicato dall’Istituto superiore di sanità. La tendenza, dovuta anche ad una maggiore adesione alle vaccinazioni, si registra in tutte le regioni d’Italia ed…

Leggi

Covid: le conseguenze dei sopravvissuti. Lo studio italiano

Condividi:

Conseguenze psicologiche, con traumi per il 30%. Stanchezza, dispnea da sforzo e palpitazioni. e poi ancora danni alle capacità di svolgere le normali attività e di lavorare. Sono queste le conseguenze del Covid-19 sui pazienti guariti, e a distanza di mesi ancora sintomatici, dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. A riferirlo sono gli stessi medici dell’ospedale in uno studio pubblicato…

Leggi

Sclerosi multipla: un possibile aiuto dall’alimentazione

Condividi:

La mancanza di uno specifico acido grasso nel tessuto adiposo può innescare una risposta anormale del sistema immunitario che causa la sclerosi multipla, che attacca e danneggia il sistema nervoso centrale. A dirlo è uno studio dell’Università di Yale che, sul Journal of Clinical Investigation, suggerisce come il cambiamento nella dieta potrebbe aiutare a curare alcune persone con questa malattia…

Leggi

Allergie: arriva nuovo test per diagnosticarle

Condividi:

Le malattie allergiche affliggono circa il 30% della popolazione generale. Solo una corretta diagnosi permette di identificare adeguate norme di profilassi e terapeutiche. Il Servizio di Allergologia Molecolare Clinica e di Laboratorio dell’Idi Irccs da oltre 15 anni si occupa della diagnostica molecolare delle allergie tramite il test Isac che, grazie alla tecnologia microarray, è in grado di studiare 112…

Leggi

Coronavirus, bimbi “incollati” a videogame e social

Condividi:

Tra gli effetti dell’epidemia su bambini e ragazzi c’è un forte aumento del tempo passato davanti allo schermo, che potrebbe portare in futuro a dei veri e propri sintomi di astinenza. Lo affermano alcuni esperti al New York Times. Il problema, afferma uno studio pubblicato sulla rivista Applied Physiology, Nutrition and Metabolism, va ad aggiungersi ad un peggioramento delle abitudini…

Leggi

Covid-19: la melatonina come barriera contro il virus

Condividi:

CLa melatonina che viene prodotta nel polmone può servire da barriera contro il virus Sars-Cov-2. A dirlo è  una ricerca brasiliana dell’Università di San Paolo che ha analizzato il ruolo dell’ormone che si trova nell’organo respiratorio. I ricercatori sono partiti da una analisi degli asintomatici e hanno scoperto come la melatonina riesca a impedire al virus di entrare nell’epitelio, “attivando…

Leggi

Insetti da mangiare: ok dall’Efsa di Parma

Condividi:

Le larve gialle essiccate del tenebrione mugnaio, meglio noto come tarma della farina, sono un alimento sicuro. Lo afferma l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) nel suo primo parere scientifico su un insetto come “nuovo alimento”. Con la nuova procedura per i cibi non consumati prima del 1997 (i “nuovi alimenti”, appunto), significa via libera in tutta l’Ue. Entro…

Leggi

Con il 2021 cresce la richiesta di cibi sani

Condividi:

Curva di crescita in rialzo con il nuovo anno per cibi sani, superfood e cucina healthy. A rilevarlo è l’Osservatorio di Just Eat, l’app per ordinare online cibo a domicilio e Just Eat Takeaway.com. L’andamento – spiegano gli esperti – è motivato dalla volontà di rimettersi in forma soprattutto dopo le feste e dopo un anno che ha visto la…

Leggi

Occhi: contro la degenerazione maculare un aiuto dai peperoni gialli

Condividi:

Aggiungere alla propria dieta dei peperoni di colore giallo-arancio può aiutare a trattare l’insufficienza di zeaxantina, un composto chimico che aiuta a prevenire una delle maggiori cause di cecità, la degenerazione maculare legata all’età. Una ricerca dell’Università del Queensland, in Australia, mostra che i peperoni arancioni sono la fonte di gran lunga più ricca del pigmento carotenoide che dà loro…

Leggi

Gravidanza. Dalla Siru la rassicurazione: “non temere il vaccino anti Covid”

Condividi:

“Le donne che desiderano un figlio non hanno necessità di evitare la gravidanza prima o dopo la vaccinazione” contro il Covid. Essere incinta, infatti, non è una controindicazione a vaccinarsi. Anzi, per le future mamme che soffrono di diabete, obesità e malattie cardiache, è fortemente consigliato. A suggerirlo, la Società Italiana di Riproduzione Umana (Siru), che offre una risposta alle…

Leggi