Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare: a Roma il congresso a Febbraio 2016

Condividi:

I Disturbi del Comportamento Alimentare rappresentano ormai un problema di salute pubblica che colpiscono soprattutto i giovani. Sono patologie che riguardano principalmente la psiche e che portano conseguenze sull’organismo. Si svolgerà a Roma, 26-27 Febbraio 2016, il Congresso della Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SISDCA). Per maggiori informazioni visita il sito http://www.sisdca.it/html/pag/Evento.asp?id=1 Molti gli argomenti che…

Leggi

I colori delle emozioni

Condividi:

Il mondo sembra realmente “più grigio del solito” quando siamo con il morale a terra, mentre uno stato d’animo allegro ci dà una percezione più nitida della visione dei colori. Le emozioni, infatti, secondo uno studio della University of Rochester, influenzano il modo in cui vediamo il mondo intorno a noi e, in particolare, la percezione dei colori. Gli autori di…

Leggi

Chi mangia camminando finirà per mangiare troppo!

Condividi:

Mangiare mentre si cammina, specie se si è a dieta, potrebbe attivare l’assunzione di cibo in eccesso rispetto a mangiare durante altre forme di distrazione, come guardare la TV o avere una conversazione con un amico. In un nuovo studio pubblicato sul Journal of Health Psychology, i ricercatori della University of Surrey hanno trovato che le persone a dieta che…

Leggi

Nelle donne la miglior via per il cuore passa dallo stomaco

Condividi:

Un nuovo studio mostra che il cervello delle donne risponde più attivamente agli stimoli “romantici” quando lo stomaco è pieno. Lo studio pubblicato online sulla rivista Appetite, ha esplorato i circuiti cerebrali della fame e della sazietà in donne che in passato erano state sottoposte a diete dimagranti e in donne che non avevano mai fatto una dieta. “Abbiamo scoperto che…

Leggi

Menopausa: 1 donna su 2 aumenta il girovita di 5 cm l’anno

Condividi:

“Con la menopausa una donna su due va incontro ad un aumento di peso in media di 600 grammi l’anno. Ma i chili in più non si depositano in modo omogeneo sul corpo, bensì concentrati sul girovita, che cresce fino a 5,5 centimetri, provocando malattie cardiovascolari e diabete”. A dirlo è Rossella Nappi, docente di Ginecologia e Ostetricia dell’IRCCS Policlinico San Matteo di…

Leggi

Lo stato d’animo cambia il gusto del cibo

Condividi:

Una ricerca condotta presso la Cornell Univesity (stato di New York – USA) rivela come lo stato emotivo di una persona – in particolare nel ampio mondo dello sport (Wide World of Sports) – influisce sulla percezione del gusto. In particolare, le persone in stati emotivi negativi tendono a desiderare i dolci più di coloro che si trovano in uno…

Leggi

La menopausa si affronta con l’alimentazione giusta

Condividi:

Nello strettissimo legame tra alimentazione e salute c’è un percorso più delicato di altri: la menopausa. La donna che attraversa questa fase, ha bisogno di seguire una vera e propria strategia alimentare. Proprio a questo tema è stato dedicato un incontro, organizzato ad Expo 2015 dal Ministero della Salute, con Sara Farnetti, medico internista e specialista in nutrizione clinica. Tra i punti imprescindibili di questa…

Leggi

Il peso dell’adolescenza grava sulla sessualità

Condividi:

Secondo i risultati dello studio University of Michigan Health System pubblicato sulla rivista The Journal of Pediatrics che ha coinvolto quasi 1.000 adolescenti, le giovani sessualmente attive hanno minore probabilità di usare un metodo contraccettivo, rispetto alle coetanee normopeso, con elevato rischio di gravidanze indesiderate. E le adolescenti obese che, invece, fanno uso di un contraccettivo, non ne sono abbastanza consapevoli. I…

Leggi

Arriva Nutri&Previeni, la rivista del benessere alimentare

Condividi:

E’ disponibile in tutte le edicola italiane Nutri&Previeni, il primo mensile dedicato all’alimentazione come “stile” di prevenzione e di vita sana. I contenuti realizzati da un pool di giornalisti scientifici sono validati da un comitato di esperti per garantire il lettore sulle scelte alimentari. Nutri&Previeni è un progetto multicanale composto da una rivista mensile, un sito web ad aggiornamento quotidiano, una…

Leggi

Giovani: la loro Bibbia della salute è il web

Condividi:

Il 77% dei giovani ricerca sul web notizie e informazioni sulla salute. È quanto emerge dall’indagine “Diagno-clic: quando i giovani interrogano il web per rispondere ai problemi di salute” promossa da Family Smile con il patrocinio dell’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza su un campione di 1713 ragazzi tra i 13 i 19 anni e i cui risultati sono stati presentati…

Leggi

La depressione postnatale non è legata agli ormoni

Condividi:

Una nuova ricerca australiana ha concluso che la depressione postnatale non è causata da ormoni, come finora ampiamente creduto, ma è piuttosto un riacutizzarsi di disturbi mentali già avuti in passato. Lo studio, guidato dall’epidemiologo George Patton del Children’s Research Institute di Melbourne, ha utilizzato i dati di giovani donne per 25 anni. L’equipe di ricerca ha formato un gruppo di 1000…

Leggi

Più sesso sì, ma non troppo

Condividi:

Intensificare l’attività sessuale non sembra aumentare la felicità di coppia. Anzi, può contribuire a  esacerbare eventuali problemi, perché l’aumento della frequenza dei rapporti sessuali sembra  portare un calo del desiderio e del piacere. A meno che l’aumento dell’attività sessuale non sia stato pianificato. Questa la sostanziale conclusione di uno studio degli psicologi della Carnegie Mellon University, negli Usa, pubblicato sulla rivista Journal of Economic Behaviour and Organisation. Gli…

Leggi

Infertilità: al via il piano nazionale

Condividi:

Il problema delle “culle vuote”, con un indice di denatalità allarmante, accomuna ormai molti Paesi europei e non che, in diversi modi, stanno correndo ai ripari. In Italia, si provvederà con un Piano nazionale per la fertilità, presentato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che parte da due dati preoccupanti: il 20% delle coppie ha oggi problemi a procreare, mentre aumentano soprattutto tra i giovanissimi le malattie…

Leggi

Mangiare in compagnia è salutare, ma attenti ai commensali!

Condividi:

Mangiare in compagnia, o meglio in famiglia, come è dimostrato, aiuta a mangaire più sano. Alcune ricerche rivelano, tuttavia, che la quantità di cibo che consuma il commensale può influenzare quanto una persona mangia. In particolare, si tende a mangiare di meno se la persona alla stessa tavola consuma un piccolo pasto. Al contrario, se si cena con una gran mangiatore, la persona può non consumare…

Leggi

Prova costume: un vero stress per la maggior parte degli italiani!

Condividi:

Con il caldo di quei giorni, seppure alternato ai temporali, la maggior parte degli italiani ha già affrontato la prova costume e con scarsi risultati,  visto che il 69% degli italiani è convinto di essere fuori forma. Indossare il costume da bagno è infatti una preoccupazione per oltre 7 italiani su 10 secondo un’indagine condotta su circa 1600 persone, uomini e donne di età…

Leggi

La sessualità maschile degli italiani è al sicuro

Condividi:

“Chi mangia seguendo la dieta mediterranea ha un rischio minore di soffrire di disfunzione erettile e in più sul mercato c’è ora un farmaco italiano per curare questa patologia. C’è quindi un mix di made in Italy a sostegno della sessualità maschile”.  Questo il messaggio con cui Giorgio Franco, presidente della Società Italiana di Urologia, sottolinea uno degli aspetti emersi dal…

Leggi

Il 50% delle donne soffre di secchezza vaginale dopo i 50 anni

Condividi:

Irritazione, bruciore, prurito, infiammazione e dolore durante i rapporti sessuali: questi sono i principali sintomi dell’atrofia vulvo-vaginale (AVV), un disturbo poco conosciuto e sotto diagnosticato che insorge mediamente tra i 40 e i 50 anni e riguarda una donna su due dopo la menopausa. Ne ha parlato oggi Alessandra Graziottin, Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San…

Leggi