Tumore al seno: soia e cavolo in aiuto contro effetti collaterali della ‘chemio’

Condividi:

Le donne con tumore al seno sperimentano degli effetti collaterali dovuti ai trattamenti oncologici che possono persistere per mesi o anni. Ad esempio, poiché molti trattamenti progettati per prevenire le recidive del tumore al seno inibiscono la produzione o l’uso di estrogeni, ormoni che possono alimentare la crescita del cancro, le pazienti spesso lamentano vampate di calore e sudorazioni notturne.…

Leggi

Allergie alimentari esplodono sulla tavola delle feste

Condividi:

La tavola delle feste, colorata e piena di cose buone, può diventare un pericolo per le molte persone che soffrono di allergie. Le festività, infatti, portano sulle tavole alimenti meno utilizzati usualmente ma che sono le principali cause di allergie alimentari: dalla frutta secca ed esotica, ai crostacei, ai pesci, dai dolci ai molluschi. “Le allergie alimentari sono un problema…

Leggi

Soia, dubbi gli effetti benefici sul cuore

Condividi:

(Reuters) – Per la prima volta, la FDA – l’ente regolatorio americano dei farmaci – potrebbe revocare un’indicazione di beneficio sulla salute di un prodotto alimentare. Si tratta dei presunti effetti protettivi sul cuore delle proteine della soia che, sulla base della revisione degli studi presentati nel 1999 per avere l’autorizzazione alla pubblicizzazione degli effetti, non ci sarebbero, o almeno…

Leggi

Tumore al seno: per alcuni tipi la soia può migliorare la sopravvivenza

Condividi:

In passato la soia è stata sconsigliata alle pazienti con cancro al seno, ma ora sembra che possa addirittura proteggere contro alcuni tipi di questo tumore. E’ quanto dimostra un ampio studio pubblicato su Cancer, rivista dell’American Cancer Society, che ha preso in esame circa 6.000 donne. Gli ormoni estrogeni femminili svolgono un ruolo nello sviluppo del cancro al seno…

Leggi

Dieta della longevità: oli vegetali, semi, soia e salmone

Condividi:

Quale potrebbe essere la vera ‘dieta della longevità’? Ebbene, per i molti che non avessero ancora trovato una risposta valida a questa domanda, fuorviati da troppe informazioni spesso contraddittorie diffuse in proposito, è arrivato il momento della verità. Consumare elevate quantità di oli vegetali (d’oliva ad esempio), di semi (di lino, girasole), frutta secca, pesci come il salmone, soia e…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Nutri&Previeni © 2022